Dopo una settimana di pausa la Formula Uno fa tappa in Spagna, sul circuito della Catalogna, situato a Montmelò.

I piloti sono chiamati a darsi battaglia in uno dei circuiti più utilizzati dalle scuderie per i test invernali, date le condizioni metereologiche sempre abbastanza favorevoli e le caratteristiche del circuito, che garantisce l’utilizzo di assetti differenti.

L’impianto è stato inaugurato in vista dei Giochi Olimpici del 1992 e dal 1991 è la sede del Gran Premio di Spagna di Formula 1; il circuito è lungo 4655KM e sebbene sia caratterizzato da un manto stradale particolarmente ondulato, è apprezzato soprattutto dai piloti per la sua articolazione e per i rettilinei che “chiudono” con curve sufficientemente ampie e veloci.

Il rettilineo di partenza e d’arrivo consente di raggiungere punte di “soli” 320 km/h, inferiori a quelle di altre piste per via dell’elevato carico aerodinamico richiesto.

I problemi agli pneumatici sono all’ordine del giorno e possono derivare dalle curve più chiuse, che ne alterano la pressione, oltre che dal manto piuttosto sporco a causa degli accumuli di sabbia proveniente dalla vicina campagna che condizionano l’assetto della vettura ed anche la tattica di gara costringendo a numerosi rientri ai box.

Usciti dalla griglia di partenza, i piloti al termine del lunghissimo rettilineo affrontano la curva Elf, leggermente in salita, in cui sovente si sono verificati incidenti.

Questo tracciato negli ultimi anni ha regalato molti colpi di scena, basti pensare che nelle ultime 12 edizioni, sono saliti sul gradino più alto del podio 11 differenti piloti.

ALBO D’ORO ULTIMI 12 ANNI

Anno Pilota Scuderia
2004 Germania Michael Schumacher Italia Ferrari
2005 Finlandia Kimi Räikkönen Regno Unito McLaren
2006 Spagna Fernando Alonso Francia Renault
2007 Brasile Felipe Massa Italia Ferrari
2008 Finlandia Kimi Räikkönen Italia Ferrari
2009 Regno Unito Jenson Button Regno Unito Brawn
2010 Australia Mark Webber Austria Red Bull
2011 Germania Sebastian Vettel Austria Red Bull
2012 Venezuela Pastor Maldonado Regno Unito Williams
2013 Spagna Fernando Alonso Italia Ferrari
2014 Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes
2015 Germania Nico Rosberg Germania Mercedes
2016 Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull

Lo scorso anno la gara spagnola ebbe il privilegio di poter ospitare la prima vittoria di quello che ad oggi è considerato il più grande prospetto della F1: Max Verstappen.

Qui, il giovanissimo pilota della RedBull, prese il posto di Kyviat, facendolo sedere sulla Toro Rosso dopo il i due speronamenti in Russia a Sebastian Vettel.
Il talento olandese mise subito tutte le critiche a tacere diventando, all’esordio con la casa austriaca, il più giovane pilota della formula uno a vincere un gran premio, all’età di 18 anni, 7 mesi e 15 giorni.

Ci aspettiamo l’ennesimo gp di Spagna ricco di colpi di scena, con Ferrari e Mercedes a farla da padrone…