Svelato il nuovo Ford Transit Custom, il veicolo commerciale dell’azienda americana, rinnovato nello stile e nella funzionalità, grazie al design più audace e ai nuovi interni della cabina. L’inizio della produzione è prevista nella parte finale del 2017, con consegne a partire dal 2018.

Disponibile con l’innovativo propulsore “Ford Ecoblue 2.0”, il nuovo Ford Transit Custom è stato sviluppato con l’obiettivo di offrire nuove funzionalità e caratteristiche distintive, tra cui l’inedita declinazione “econetic”, in grado di migliorare i parametri di efficienza nei consumi e ridurre le emissioni di CO2 a soli 148 g/km.

Il design acquisisce maggiore sportività, grazie alla presenza della griglia anteriore a tre barre, come nello stile Transit. La cabina, ridisegnata, vede accresciute le capacità di spazio, oltre al miglioramento del comfort e dell’ergonomia. A bordo, il sistema di connettività a comandi vocali “Ford SYNC 3”, e una ricca dotazione tecnologica, che include la prima applicazione ai veicoli commerciali dell’Intelligent Speed Limiter, rendono il Nuovo Ford Transit Custom ancora più funzionale.

Il veicolo insomma si presenta come un vero e proprio “ufficio itinerante”, in grado di coniugare il design accattivante del frontale tipico delle vetture Ford di ultima generazione, a interni con un layout semplice e user-centrico, studiato per essere altamente funzionale, partendo dall’osservazione delle modalità di interazione dei consumatori con smartphone e tablet.

Il nuovo pannello strumenti, realizzato partendo da elementi di design orizzontali in grado di sottolineare la larghezza della cabina, ha infatti un aspetto decisamente elegante, caratterizzato dalla scelta di materiali piacevoli e resistenti e arricchito con dettagli pratici, pensati per i conducenti che utilizzano il proprio veicolo commerciale come un “ufficio itinerante”, durante le lunghe ore di lavoro trascorse al volante.