Il nuovo Opel Crossland X attento da oggi ancora di più alla sicurezza con i nuovi sistemi di assistenza alla guida offerti dall’azienda tedesca. Il nuovo modello dall’aspetto da Suv di tendenza si distingue già per le eccezionali innovazioni che rendono più serena, comoda e semplice la guida di tutti i giorni.

I modernissimi fari anteriori full LED, lo head up display e la telecamera panoramica posteriore con visione a 180 gradi, il sistema automatico di assistenza al parcheggio, l’avviso di superamento involontario dei limiti di carreggiata ( il Lane Departure Warning), il riconoscimento dei limiti di velocità (Speed Sign Recognition) e il sistema di controllo “angolo cieco” sono solo alcuni esempi dello sforzo innovativo di Opel rivolto alla sicurezza stradale.

Il nuovo pacchetto nominato Opel Eye a richiesta amplia questa offerta già particolarmente generosa ed è composto dall’ avviso pre-collisione (Forward Collision Alert) con rilevamento pedoni e frenata automatica di emergenza, oltre al sistema di rilevamento di stanchezza guidatore per la prevenzione dei colpi di sonno.

Tra le tante interessanti novità, il sistema per il rilevamento della stanchezza estende le funzioni del Sistema per la prevenzione dei colpi di sonno montato di serie su Crossland X, che avvisa chi siede al volante dopo due ore di guida ininterrotta a più di 65 km/h. Il sistema “esteso” attiva un allarme se la traiettoria del veicolo indica stanchezza o mancanza di attenzione da parte del guidatore, con un messaggio nello schermo centrale del cruscotto e un segnale acustico.