4000 euro di bonus per chi acquista questi veicoli: non farteli scappare

Sei alla ricerca di un incentivo sostanzioso per acquistare uno specifico veicolo? La notizia che ti diamo ti farà sicuramente piacere. Quali veicoli sono interessati da questo corposo incentivo? Ecco tutti i dettagli su questa mossa pensata dal Ministero dello Sviluppo Economico per dare uno scossone a un determinato settore.

4000 euro di bonus
4000 euro di bonus- Motori.News

Soprattutto in un periodo simile con rincari pesanti in ogni ambito, leggere di bonus e incentivi è sicuramente un qualcosa di positivo. Chi ha scelto di acquistare determinati veicoli, infatti, potrà beneficiare di un corposo incentivo. Ma questa possibilità è riservata a tutti? Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Dallo scorso 19 ottobre è scattata la possibilità di sfruttare un sostanzioso bonus fino a 4000 euro per l’acquisto di alcuni specifici mezzi elettrici. Fino al 31 dicembre sarà possibile garantirsi questo importante bonus.

Ma quale incentivo potranno sfruttare tantissime persone in questo periodo? Quale settore sarà protagonista di questo bonus? Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa notizia che farà piacere a tante persone.

Ecco il bonus di 4000 euro per l’acquisto di questi mezzi elettrici: come ottenerlo?

Da un po’ di tempo i concessionari di moto e scooter hanno il diritto di accedere al bonus e agli incentivi riservati ai mezzi elettrici. Infatti, è stata creata una apposita piattaforma dal Ministero dello Sviluppo Economico. Basterà fornire al proprio concessionario alcuni specifici moduli, in modo tale da ottenere un bonus fino a 4000 euro per l’acquisto di moto e scooter elettrici.

Scooter elettrico incentivo - Motori.News
Ecco il corposo incentivo per l’acquisto di scooter e moto elettriche – Motori.News

La piattaforma si chiama https://ecobonus.mise.gov.it/. Essa consente ai concessionari – dopo richiesta del cliente – di prenotare gli incentivi per comprare le moto e gli scooter elettrici.

Sono stati stanziati a ottobre ben 20 milioni di euro, i quali si sommano ad altri 35 già stanziati fra gennaio e maggio di quest’anno. Sono ancora disponibili 7,4 milioni di euro da qui a fine anno. Bisognerà, quindi, affrettarsi per poter beneficiare di questo corposo bonus sull’acquisto di moto e scooter elettrici.

Bonus - Motori.News
Bonus incentivo – Motori.News

Per ottenere gli incentivi sarà obbligatorio acquistare un mezzo elettrico nuovo (e non usato) delle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7e. Le moto elettriche rappresentano una soluzione ideale per spostarsi nel caotico traffico cittadino, risparmiando sul costo del carburante e rispettando sempre più l’ambiente.

Ma chi può beneficiare di questi incentivi? Tutte le persone che da metà maggio fino al 31 dicembre 2022 hanno comprato un mezzo, mantenendo la proprietà di esso per almeno un anno. A prescindere dal reddito, quindi, tutti hanno diritto a ricevere questo bonus sull’acquisto di un mezzo elettrico a due ruote.

Per avere diritto al bonus “è possibile ottenere lo sconto del 40% sul prezzo d’acquisto e fino ad un massimo di 4000 euro in caso di rottamazione. Se al contrario non si procede alla rottamazione di alcun veicolo, lo sconto previsto è del 30% del costo d’acquisto fino ad un importo massimo di 3000 euro”.

In pratica, per sfruttare l’incentivo fino al massimo di 4000 euro si dovrà rottamare uno scooter o una moto omologata euro 0, 1, 2 o 3. Essa, come anticipato, dovrà essere di proprietà da almeno un anno, oppure di proprietà di un familiare convivente.

Senza alcun mezzo da rottamare, lo sconto si riduce al 30%. In questo caso, il valore massimo dell’incentivo arriva fino a 3000 euro.