7264 euro di multa se ti dimentichi di fare questo: fioccano multe ovunque

Rischiano di beccare multe da €7264 tutti gli automobilisti che commettono un errore che a primo colpo d’occhio può sembrare banale ma che in realtà non lo è. 

€7264 di multa
€7264 di multa – Motori.News

Ci sono alcuni errori, che commettono quasi tutti gli automobilisti, quando si mettono alla guida di veicoli a due o a quattro ruote, sui quali bisogna fermarsi un attimo a ragionare.

Quando si gira per le strade pubbliche bisogna sempre farlo soltanto in possesso dei documenti e delle licenze opportune soprattutto se si lavora in alcuni settori specifici.

Documenti da avere sempre con sé, ecco quali sono e perché

Avere sempre i documenti con sé significa essere al sicuro perché se al posto di blocco delle forze dell’ordine questi dovessero essere richiesti, bisogna essere in grado di fornirli senza problemi e senza perdere tempo.

Il codice della strada è composto da 200 articoli ognuno suddiviso in commi, che coprono la circolazione a piedi, sulle bici, sulle moto, sui tram, sui monopattini e così via.

Le norme vanno a spiegare come bisogna guidare tutti questi veicoli e cosa si può e non si può fare, sulle licenze e i documenti necessari per potersi destreggiare nel traffico su un veicolo piuttosto che su un altro.

codice della strada
multa- Motori.News.it

Cosa dice l’articolo 86 e quali sono le conseguenze che spettano ai conducenti di taxi non in regola

L’articolo 86 del codice della strada dice che chi conduce un taxi deve rispettare le leggi del settore in maniera attenta e scrupolosa se non vuole pagare delle conseguenze piuttosto gravi.

Sempre l’articolo in questione disciplina le sanzioni e le violazioni per cui capire cosa ci aspetta se si commette una violazione è abbastanza semplice. Facciamo un esempio.

Se un tassista che ha la licenza richiesta trasporta dei passeggeri su un veicolo che però non è adibito all’esercizio, quindi un’auto normale dotata di insegne,  radio e tassametro, rischia di beccare una multa che va da 86 a €339.

La sanzione diventa più grave, se si infrange il comma 2 articolo 86 secondo il quale chi usa un veicolo come taxi senza avere l’autorizzazione deve pagare una multa che va da €1816 a €7264.

Ma non finisce qui perché alla multa segue anche la sanzione amministrativa quindi la confisca del veicolo e la revoca della patente da 4 a 12 mesi. Qualora ola stessa persona dovesse commettere quest’infrazione due volte in 3 anni, si procede per la revoca della patente che diventa una sanzione aggiuntiva.

Si applicano le stesse sanzioni a tutti coloro i quali è stata revocata o sospesa la patente di guida ma che continuano a guidare un determinato veicolo.