A cosa serve la striscia di puntini neri sugli specchietti retrovisori?

Gli automobilisti più attenti avranno certamente notato dei dettagli che hanno a che fare con gli specchietti retrovisori laterali.

specchietto retrovisore
specchietto retrovisore- Motori.News

Sugli specchietti è presente una linea di puntini neri, proprio nello spazio esterno. Questa non ha una ragione estetica, ma molto di più. C’è chi si chiede a cosa servono e chi invece si limita a guardarli e a farne uso normalmente senza voler sapere di più. 

Chi si chiede quale siano il ruolo e la funzione dei puntini neri sullo specchietto retrovisore, sta per scoprire qualcosa di veramente importante. 

A cosa servono i puntini neri dello specchietto retrovisore

I puntini si trovano nella zona dello specchietto retrovisore, dove la curvatura è accentuata. Lo specchietto, anche se non sembra a primo colpo d’occhio, è diviso in zone. Nella parte centrale c’è una curva minima, quasi impercettibile, per notarla bisogna fare attenzione. Se si osserva questa parte di specchietto si nota benissimo che ciò che riflette è l’esatta realtà. Sono riflesse immagini in tutto e per tutto reali, proporzioni comprese.

Invece a partire dai puntini, lo specchietto è molto più curvato, quindi la zona è più piccola e lo spazio posteriore che altrimenti non sarebbe visibile, può essere tenuto sotto controllo anche se con un’immagine deformata, causa curvatura. In questo modo si può avere tramite gli specchietti retrovisori una visuale completa di tutta la zona laterale e posteriore del mezzo, anche quella che altrimenti finirebbe in un angolo cieco.

specchietti retrovisori-Motori.news

La causa di incidenti, anche gravi, è il sorpasso, ma ecco perché

Quando si guida, si nota che alcune zone sarebbero completamente cieche se non fosse per l’esistenza degli specchietti retrovisori. Alcuni punti dell’auto infatti sono nascosti dal montante dello sportello e da altri pezzi della macchina. Questa cosa, per quanto possa sembrare banale, è pericolosa perché potrebbe essere causa di incidenti, anche gravi.

Se non ci fosse lo specchietto retrovisore con i suoi puntini neri, probabilmente ci sarebbero molti più incidenti perché si finirebbe per non notare la presenza di altri veicoli che sorpassano a velocità per esempio in autostrada o nelle strade a scorrimento veloce.

Stessa cosa vale per le moto che all’improvviso vengono fuori senza che nessuno le abbia mai notate. Non a caso infatti, secondo le statistiche e le ricerche del periodo recente la gran parte degli incidenti avviene perché si dà inizio ad un sorpasso, senza aver notato che dietro c’è già un altro veicolo in fase di sorpasso spesso peraltro anche a velocità. Ecco svelato il segreto degli specchietti retrovisori puntinati.