Alex Marquez firma con Gresini: in Ducati per cercare il riscatto

Gresini Racing ingaggia Alex Marquez per la prossima stagione MotoGP: nella domenica di Assen arriva l’annuncio ufficiale.

Fabio Di Giannantonio, Nadia Gresini e Alex Marquez
Fabio Di Giannantonio, Nadia Gresini e Alex Marquez – Motori.News

Il mercato piloti della MotoGP fissa un altro tassello per la stagione 2023: Alex Marquez firma con Gresini un contratto (probabilmente) biennale, con la squadra di Nadia Gresini che dovrà prolungare la collaborazione con Ducati almeno fino al 2024. Il team satellite Gresini e i vertici di Borgo Panigale puntano sul due volte campione del mondo, certi che in tre stagioni con la Honda non sia stato in grado di esprimere il suo vero potenziale.

Alex Marquez andrà a fare coppia con Fabio Di Giannantonio, con il pilota romano che viene ufficialmente riconfermato, forte di una progressiva crescita nel suo primo anno in MotoGP. Una line-up giovane e arrembante che andrà alla ricerca delle posizioni che contano e proveranno a non fare rimpiangere l’addio di Enea Bastianini, a sua volta in Pramac o nel team Ducati factory.

Alex Marquez cerca il riscatto con Ducati

Fabio Di Giannantonio e Alex Marquez
Fabio Di Giannantonio e Alex Marquez – Motori.News

Da qualche settimana la squadra di Nadia Gresini era sulle orme del minore dei fratelli Marquez, dopo che la trattativa con Miguel Oliveira è saltata nonostante fosse ben avviata. “Sono davvero contento di poter annunciare il mio passaggio al Team Gresini MotoGP – ha dichiarato Alex Marquez -. Per me era fondamentale cambiare e ritrovare quelle motivazioni che avevo quando ho esordito in classe regina. La miglior opzione per me era questa squadra che ha fatto la storia di questo campionato. Voglio ringraziare Nadia (Gresini), Carlo (Merlini) e tutto lo staff della GR che hanno creduto in me“.

Arriva il rinnovo anche per Fabio Di Giannantonio che ha dimostrato di meritare in pieno la Ducati e la massima categoria del Motomondiale. “Sono felice di rinnovare con questo team che sento come una famiglia. La continuità è fondamentale in MotoGP per poter lavorare su me stesso. Eravamo al lavoro da tempo su questo rinnovo e finalmente possiamo dirlo. Gli obiettivi salgono di livello: nella seconda parte di questo campionato proveremo a migliorare i risultati, dal 2023 vogliamo guardare davvero avanti“.

Grande merito va dato al team Gresini Racing che al debutto in MotoGP ha già ottenuto grandi risultati e si dimostra una meta ambita per puntare in alto. “Intanto confermiamo il nostro Fabio Di Giannantonio, che ha già dimostrato il suo talento – ha sottolineato il team owner Nadia Padovani -. Al suo fianco cercavamo un pilota un po’ più esperto e credo che Alex Marquez sia perfetto per la nostra squadra. Gli diamo il benvenuto“.