Alex Rins ma che combini? Guardate cos’è successo al pilota MotoGP! VIDEO

Alex Rins si avvicina ad un anno MotoGP non semplice. Prima però c’è stato un piccolo problema per il pilota LCR Honda… 

alex-rins-motogp-incidente
Alex Rins, un piccolo “intoppo” – MotoriNews

Manca ancora un po’ di tempo per la nuova stagione MotoGP. Tante novità in programma nella classe regina del Motomondiale, in primis svariati cambiamenti per un buon numero di piloti. Uno di questi è Alex Rins che, salutato amaramente il team Suzuki, s’è accasato in LCR Honda per il 2023. Il pilota spagnolo si sta già allenando su una Honda stradale per avvicinarsi ad una sfida ostica, vista la situazione HRC degli ultimi anni. Ma prima di allora Alex Rins è stato il protagonista di un buffo episodio, un piccolo “incidente”: ecco cos’è successo al nuovo pilota dell’Ala Dorata.

Alex Rins, l’imprevisto

In questo periodo il numero #42 si sta godendo la lunga pausa invernale nella sua casa in Andorra circondato dai suoi affetti più cari, ovvero la moglie Alexandra ed il piccolo figlio Lucas. Senza chiaramente trascurare la preparazione per il nuovo anno mondiale e, come detto, la sfida complessa all’orizzonte. C’è una Honda non semplice da addomesticare, anche lo stesso Marc Marquez, che ha fatto miracoli in sella alla RC-V, ha ammesso le difficoltà. Oltre ad essere protagonista di incidenti da paura, come lui anche tutti i compagni di marca. Ecco, nel carso di Rins però il primo incidente è capitato un po’ prima del previsto… Ma è tutto ok, come ha commentato divertito (ed imbarazzato) lo stesso pilota MotoGP. Date un’occhiata alle immagini qui in basso!

Prova del fuoco

Come detto, la prossima stagione mondiale sarà piuttosto complessa per Alex Rins. Il pilota spagnolo l’ha detto più volte, non avrebbe mai voluto lasciare Suzuki. Ma la casa di Hamamatsu aveva altri progetti, ovvero cancellare il programma MotoGP a partire dalla stagione 2023. Almeno per ora, in futuro chissà… Sta di fatto che Rins si è dovuto accasare in LCR Honda per il prossimo anno mondiale. Dal paradiso all’inferno? Ovviamente ci si augura che la situazione cambi, per questo è stato anche ingaggiato Ken Kawauchi, ex mago Suzuki, per cambiare rotta. Una vecchia conoscenza per il pilota spagnolo numero #42, una speranza in più per Honda. HRC ha vissuto un biennio da dimenticare dall’infortunio di Marc Marquez, è il momento di cominciare la risalita. L’arrivo di Alex Rins può dare una mano in questo senso? Certo lo spagnolo è più che pronto per la nuova sfida.