Sarebbe un sogno se fosse l'erede della 4C, purtroppo questa Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001è solo un piccolo prototipo.

Sembra quasi un’ con dettagli di Giulia e Stelvio. Costruzione Artigianale 001 è la due posti del Biscione che si allinea all’ormai riuscito design e family feeling Alfa Romeo. Non avendo un erede futura, questa 4c è stata ridisegnata solo all’esterno dalla Up Design di Umberto Palermo. Già dal nome si capisce la voglia di rendere omaggio a Torino, dove la troviamo all’interno del Salone Parco Valentino.

Fonte: Parco Valentino- Salone dell’auto di Torino

Rispetto alla 4C, la lunghezza è cresciuta di quasi 20 centimetri, ma anche la larghezza è aumentata di sei centimetri mentre l’altezza è invariata. Tutto questo la rende più aggressiva e attaccata al suolo, come una vera supercar. Addio ai fari a gemma sui passaruota, che lasciano spazio a questi fari molto più aggressivi. Gli interni sono minimalisti, come quelli della 4C originale, ma hanno rivestimenti in pelle molto più curati e firmati da Tramontano.
Fonte: Parco Valentino- Salone dell’Auto di Torino

Alle spalle del pilota troviamo il cuore sportivo Alfa Romeo, un 4 cilindri 1750 turbobenzina a iniezione diretta da 240 CV e 350 Nm, costruito interamente in alluminio e posizionato al centro in modo trasversale. Lo scudetto della calandra, sottolinea ulteriormente la parentela con gli altri modelli Alfa, frontale completato da uno splitter. Altre modifiche fatte da Mole 001 interessano la cornice del parabrezza, le aperture dietro le ruote anteriori e l’alimentazione delle prese dinamiche posteriori.
Fonte: Parco Valentino- Salone dell’Auto di Torino.

Con un cambio a 6 marce a doppia frizione con funzione Launch Control, e con il rotore Alfa D.N.A. si prevede anche la modalità Race che esclude tutti i controlli elettronici. Il telaio è una monoscocca in fibra di carbonio dall’incredibile peso di soli 65kg. Come per le auto da corse lo sterzo è privo di ogni servoassistenza. La Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale ha le stesse identiche prestazioni della 4C di serie: 258 km/h di velocità massima e 4,5 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Questa anche se non sarà prodotta in serie è entrata già nel cuore di molti appassionati che aspettavano da tempo un’auto con questa aggressività e queste prestazioni.