Aria condizionata, aspetta 30 secondi prima di accenderla quando sali in macchina: respiri ‘veleno’

Quando salite in auto ed accendete subito l’aria condizionata, provate sicuro piacere per la freschezza, ma respiri veleno, stai attento.

Aria condizionata auto veleno
Aria condizionata auto veleno – Motori.News

Una delle prime cose che facciamo quando saliamo in auto, è quella di accendere l’aria condizionata. Quando lo facciamo, pensiamo di fare la cosa migliore, visto che in poco tempo la temperatura sì abbassa. Il problema è che questa pratica è sbagliatissima, visto che respiriamo dei veleni. Il motivo è molto semplice ed ora lo andiamo a vedere, così che nessuno caschi più in questo spiacevole errore. Andiamo a vedere anche, cosa dobbiamo fare appena saliti in auto, per combattere sin da subito il calore.

Perché respiriamo veleni e la cosa giusta da fare

La prima cosa che facciamo quando saliamo in auto, ed abbiamo parcheggiato in posti sotto al sole, è aprire l’aria condizionata fredda. Questo è un errore, perché il sistema di condizionamento, accumula molte sostanze tossiche. Queste sostanze possono portare a gravi problemi di salute, se noi le respiriamo, per questo la prima cosa da fare, è non accendere l’aria fredda. L’aria che va accesa subito è quella calda, e bisogna abbassare tutti i finestrini della macchina. Inoltre, devi aprire e chiudere tutte e quattro le portiere.

Temperatura da regolare
Regola bene la temperatura prima di metterti in marcia – motori.news

Ora puoi risalire in auto ed accendere l’aria condizionata fredda al massimo, per almeno trenta secondi, e metterti in marcia. Prima di rialzare i finestrini, aspetta che l’aria sì sia raffreddata, una volta che la temperatura è ottimale, potrai chiudere tutti i finestrini. Altra cosa da ricordare, è che il condizionatore, funziona meglio quando l’auto è in movimento. Questo perché il compressore lavora meglio e va più veloce, visto che l’auto è nella sua condizione ottimale, ovvero si trova in movimento.

Perché escono delle sostanze tossiche dall’aria condizionata

Questa pratica è fondamentale perché vi ripara da possibili problemi di salute. Questa azione la fanno in pochi, c’è anche da dire, che sì fa nel caso in cui non facciamo manutenzione. Il giusto comportamento è quello di pulire i filtri dell’aria, cioè da dove l’aria esce. Sé i filtri sono puliti, i rischi che sì corrono sono bassissimi, dato che le sostanze tossiche sono ridotte al minimo. Va detto, che sé apriamo l’aria sin da subito, il finestrino è sempre meglio tenerlo abbassato, per far fuori uscire, anche quelle poche sostanze dannose.

Filtri aria condizionata
Controlla sempre i filtri dell’aria condizionata, è una manutenzione fondamentale – motori.news

Attenti poi ad un’altra cosa, ovvero sé la vostra auto ha l’aria condizionata automatica. Questi tipi di condizionatori sono pensati per far risparmiare carburante, tanto che sì attivano, solo nel caso in cui la temperatura va sopra ad uno soglia scelta da noi. Il problema qui, non è per le sostanze tossiche, ma per il calore che potresti sentire da un intervallo all’altro delle temperature. Prova questa pratica prima di salire in auto, e vedrai che ne gioverai sia per la freschezza, che per l’eliminazione dei veleni che potresti respirare.