mondiale-rallycross-dirt-rally

L’emergenza sanitaria Coronavirus sta letteralmente mettendo in ginocchio il mondo intero. Tale pandemia ha bloccato tutto, anche il mondo del Motorsport. Ciò che, almeno in parte, sta salvando le due e le quattro ruote sono i videogiochi e gli eSport (vedi ad esempio la Virtual Grand Prix Series di F1). Purtroppo con i vari posticipi e cancellazioni degli eventi, si è deciso di andare avanti con il digitale, dove i piloti (di ogni campionato di appartenenza) si affrontano in una vera e propria sfida dinanzi ad un pc. Ovviamente queste sfide virtuali hanno il solo scopo di far divertire e intrattenere i tifosi e appassionati. In occasione di questa opportunità anche il mondo del rally ha deciso di lanciare una serie tutta sua virtuale con il Mondiale Rallycross.

In cosa consiste la serie virtuale del Mondiale Rallycross

La IMG Motorsport ha proposto una nuova e personale serie virtuale dove i piloti che giocano online hanno l’opportunità di sfidarsi con i piloti professionisti del campionato Rallycross FIA. Questa iniziativa è stata resa possibile grazie al progetto realizzato da Motorsport Games in collaborazione con Codemasters e FIA World Rallycross Championship, creando così il World RX Esports Invitational Championship. La serie virtuale avrà inizio durante le date scelte dalla FIA World Rallycross Championship 2020 presentata da Monster Energy e posticipata a causa dell’emergenza Covid-19.

Il primo evento di Dirt Rally 2.0, che sarà visibile sulla piattaforma di Steam, sarà la ‘Barcellona World RX Esports Invitational’, in programma domenica 19 aprile. Il Senior Vice Presidente di Motorsports Events e promotore della FIA World Rallycross Championship, Paul Bellamy, ha così dichiarato:

 “Speriamo, offrendo ai fan di tutto il mondo la possibilità di impegnarsi con World RX attraverso un campionato esports alternativo, di fornire un piccolo livello di divertimento in questi tempi difficili. ”

Lo scorso 28 marzo numerosi fan si sono guadagnati un posto speciale in griglia tramite una specifica sessione di qualificazione, che affronteranno con molti piloti ufficiali del World RX. I piloti migliori che sono riusciranno a completare la gara, composta da 6 giri, sul circuito di Barcelona-Catalunya, nel minor tempo possibile, parteciperanno all’evento in streaming. Si tratta di un’iniziativa davvero interessante e grazie alla tecnologia di eSport e alla partecipazione dei veri piloti del World RX, sarà uno spettacolo emozionante per tantissimi fan che avranno la possibilità di partecipare all’evento.