Auto a turbina, Ford ci aveva pensato già nel 1955 con la Thunderbird | Jay Leno uno dei possessori

La casa automobilistica statunitense Ford sviluppò l’auto a turbina nel 1955, quando lanciò la Thunderbird. Questo modello presentava una lineup di opzioni del motore abbastanza convenzionale: anche il Blue Oval sperimentò qualcosa di tutt’altro che ortodosso. 

Turbina Thunderbird Jay Leno
Turbina Thunderbird, Jay Leno – Motori.News

La prima volta che l’azienda ha inserito un motore a turbina a gas, quindi, l’ha fatto con un modello Thunderbird del 1955.

Ecco i dettagli.

Auto a turbina: la Ford Thunderbird del 1955

Di recente, Ted Ryan, archivista della Ford, ha pubblicato su Twitter una foto di un prototipo di turbina a gas Thunderbird accompagnata da note di un test. Si tratta di reperti di un’epoca in cui le case automobilistiche consideravano le turbine una possibile alternativa ai tradizionali motori a pistoni.

Il progetto partì nell’agosto 1955: l’auto fu pronta per i test nel marzo 1956.

L’obiettivo del progetto era “acquisire esperienza con il packaging ed il funzionamento dei motori a turbina a gas” in base a quanto riportano le note del test.

Ford ha anche cercato di apprendere “i vantaggi e i problemi specifici associati a questo tipo di propulsore”.

Un investimento di 188.000 dollari: i risultati del test

A tale scopo, Ford ha investito 188.000 dollari (una cifra considerevole nel 1955) nel prototipo Thunderbird a turbina. La turbina, realizzata dal produttore di aeromobili Boeing, è stata montata dove normalmente dovrebbe essere posizionato un motore convenzionale, ma con un’enorme uscita di scarico dietro le ruote anteriori.

auto turbina ford
auto turbina ford – Motori.News

I risultati del test si rivelarono contrastanti.

Gli aspetti positivi includevano una buona accelerazione a media velocità, un buon rapporto peso/potenza, mancanza di vibrazioni e bassi requisiti di manutenzione. Tuttavia, le note menzionavano anche un “grave ritardo di accelerazione all’avvio“, nonché problemi con lo scarico frontale e “numerose altre caratteristiche che rappresentavano criticità”.

Turbine Cars: una fa parte della collezione di Jay Leno

La Thunderbird del 1955 è un prototipo: Ford non ha mai avviato la produzione di una Thunderbird a turbina.

Anche altre case automobilistiche di Detroit hanno voluto sperimentare la potenza della turbina.

La Chrysler Turbine Car, apparsa nel 1962, venne distribuita dal brand Chrysler in 50 esemplari ai clienti per una valutazione nel mondo reale. Tuttavia, Chrysler non ha ottenuto risultati migliori di Ford: gran parte delle Turbine Cars sono state demolite tranne 9 esemplari che sopravvivono ancora oggi, perlopiù nei musei. Due di queste Turbine Cars sono in mani private: una fa parte della collezione di Jay Leno.

auto turbina
auto turbina ford – Motori.News

Nel frattempo, per decenni la Thunderbird è stata realizzata in diverse linee, ma non è mai stata sviluppata con un motore a turbina. La produzione dell’ultimo modello T-Bird in stile retrò è terminata nel 2005, seppure Ford abbia conservato il marchio attuale per mantenere il controllo sull’iconica targa.