Auto in panne? Attento a dove ti fermi: non avrai neanche i soldi per il carroatrezzi

Prima di partire con la vostra auto, sia se dovete fare molti chilometri per lavoro, sia che dovete fare un viaggio, è molto importante fare un controllo. Ecco perché.

Auto con il carro attrezzi
Auto con il carro attrezzi – Motori.News

Auto in panne? Ecco cosa rischiate

Quando guidiamo, dobbiamo prestare sempre molta attenzione, e avere sempre la macchina in piena efficienza. E questo non lo dobbiamo fare perché ci obbliga il Codice della Strada, e quindi perché abbiamo paura di incorrere in multe e sanzioni (per esempio se abbiamo un fanalino rotto, se abbiamo le luci che non funzionano, se abbiamo le gomme non a norma, ecc ecc).

Lo dobbiamo fare per tutelare la nostra incolumità, quella dei passeggere che eventualmente sono con noi, e quella delle persone che incontriamo per strada. Queste sono le regole del buon senso, che ciascuno di noi che vive in una comunità, dovrebbe osservare.

Anche perché se partiamo per un viaggio e la nostra auto si rompe, magari solo per un problema sciocco che potevamo evitare con un controllo. oltre che essere una gran bella scocciatura e una perdita di tempo, rappresenta anche un bel salasso economico.

Meccanico effettua controllo ad una auto
Meccanico effettua controllo ad una auto – Motori.news

Perché se non abbiamo una assicurazione che copre tutte le spese (carro attrezzi, riparazione, eventuale soggiorno e pasti), se siamo lontani da casa e dobbiamo lasciare la macchina dal meccanico per uno, due giorni, sono guai.

La multa per chi non ha il Triangolo e il giubbino

E i guai non finiscono qui. Perché se ci capita di andare in auto, e rimanere in panne, dobbiamo assolutamente ricordarci di tenere questi strumenti indispensabili in auto, così come recita il Codice della Strada.

Quindi, se capiamo che la vettura perde colpi, se possibile dobbiamo portarla in uno stallo di sosta, o accostarci alla corsia di emergenza. In macchina dobbiamo sempre tenere un triangolo, che va posizionato a 50 metri dall’auto. E bisogna assicurarsi che il cartello venga visto ad una distanza di almeno 100 metri.

Auto su un carro attrezzi
Auto su un carro attrezzi – Motori.news

Un’altra cosa che il Codice della Strada ci obbliga a tenere, è un giubbino catarifrangente. Questo bisogna indossarlo appena scendiamo dalla nostra auto, e tenerlo fino a che non rientriamo in macchina.

Qualora la nostra auto dovesse rimanere in panne, e non dovessimo avere uno di questi due supporti, rischiamo grosso. La multa in questo caso, può arrivare fino a 200 euro.

E non è tutto qui, perché le forze dell’ordine, in caso rilevino una situazione pericolosa, potrebbero anche toglierci due punti dalla patente.