Auto, occhio alla garanzia: questa clausola sul contratto ti frega subito | Altro che 2 anni

Leggete bene ciò che potete fare con la vostra macchina, la garanzia non passa in alcuni casi, e dovrete ripagare tutto il danno da soli.

Garanzia auto
Garanzia auto – Motori.News

La garanzia è importantissima quando acquistiamo un’auto, va sempre controllata e capire cosa abbiamo per contratto e cosa no. Essa rappresenta ciò che la casa automobilistica ci ripaga, in caso di rottura della nostra macchina. Un fatto però ha scatenato moltissime proteste e domande, diventando in poco tempo un vero dilemma tra i clienti di auto. Una vettura rotta non è stata passata in garanzia, anche sé sembrava rispettare tutti i termini della garanzia.

Vediamo cosa è successo

Una storia accaduta negli Stati Uniti d’America ha fatto il giro del mondo, in pochissimo tempo. Il proprietario di una Toyota GR86 ha rotto un cilindro del motore, e quindi credeva di rientrare nella garanzia. Egli era anche forte da questo suo pensiero, visto che l’auto ha un solo anno, e ci ha percorso solo una 20mila chilometri. La casa giapponese però gli ha detto che il danno non era in garanzia, e che il costo del danno è pari a 11mila euro ed è a suo carico.

Toyota GR86 strada
La Toyota GR86 è stata venduta dalla casa come auto sportiva – motori.news

L’azienda nipponica ha rimarcato la sua posizione, dicendo che l’auto non poteva girare su pista, per farsi riconoscere la garanzia. L’uomo sé lo sapeva o no, non lo sappiamo, ma ha postato comunque dei suoi video sui social, mentre sì ritrae a correre in pista con la GR86. Forti di questi video, la concessionaria dove si era recato il signore, gli ha praticamente sbattuto la porta in faccia. La sua unica azione per loro è quella di riparare il mezzo con i propri soldi, come è scritto nel contratto.

La questione finirà in tribunale ma il cliente ha già fatto lo sgarro

Tutto questo sembra un po’ assurdo, perché basta riprendersi il video di presentazione dell’auto, e capire tante cose. L’auto è una sportiva che la casa ha creato, con la collaborazione del suo reparto corse.

Vendendola per le sue prestazioni fantastiche, e che può andare tranquillamente in pista.

Garanzia sulla macchina
State attenti quando firmate la garanzia scoprite sempre ciò che vi ripagano – motori.news

La pista è la sua vera casa, quindi perché inserire nel contratto un cavillo così? Molto probabilmente, perché sapevano degli sforzi a cui il motore sarebbe stato portato, quindi le rotture possono purtroppo capitare.

La questione sì chiuderà comunque in tribunale, visto che il proprietario della Toyota GR86 non vuole darla vinta alla casa. Lui è convinto che l’auto gli è stata data con la garanzia per andare anche in pista. Vedremo cosa ci dirà il giudice che sarà chiamato a risolvere la cosa.

Toyota GR86 foto
Questa auto è stata venduta per le sue caratteristiche adatte per la pista – motori.news

Il proprietario però ha già fatto uno sgarro a Toyota, montando il motore della Subaru BRZ sulla sua Toyota GR86. La BRZ è la sorella identica della GR86, quindi ha prestazioni molto simili, ma la verità è che stato fatto, per non dare nulla a Toyota.