Auto, perché quando tocchi la portiera delle volte si prende la scossa?

E’ capitato almeno una volta nella vita di scendere dall’auto e prendere la scossa andando a chiudere semplicemente uno sportello.

scossa portiera
scossa portiera- Motori.News

Questo è certamente qualcosa di molto fastidioso e di bizzarro. C’è chi si è posto la domanda: perché succede? E chi invece convive tranquillamente con questo leggero disagio.

Eppure si tratta di una curiosità che va chiarita, per questo c’è una spiegazione scientifica ben chiara pronta a mettere il punto sulla questione.

Cosa succede quando scendiamo dall’auto

Quando chiudiamo lo sportello, la reazione automatico è fare un salto indietro, per paura o per fastidio. Anche se dura una manciata di secondi non è certamente piacevole. Inoltre, non finisce qui, perché intanto ci spaventiamo perché non ce lo aspettiamo, poi ci facciamo male perché anche se è una scarica elettrica leggera dà parecchio fastidio e poi come se non bastasse, può essere trasmessa anche ad altre persone con le quali si entra in contatto dopo.

Se ci si fa caso, si nota tranquillamente che succede in particolare quando si interagisce con lo sportello. Non appena lo apriamo o lo chiudiamo, ecco che arriva la scarica elettrica, è facilmente intuibile che abbia a che fare proprio con questo movimento e con il materiale della carrozzeria.

Tutto questo è dato da due movimenti, uno riguarda l’auto in movimento. Mentre l’auto è in viaggio, crea attrito entrando a contatto con l’aria. Per cui la carrozzeria perde gli elettroni. Gli atomi assumono la carica negativa e appena entrano a contatto con il passeggero si forma la scarica. Secondo quanto viene confermato dalla scienza, si tratta di migliaia di volt ad amperaggio basso. Ecco perché tutto questo non costituisce pericolo di alcun tipo. 

auto-Motori.news

La scarica avviene anche a causa degli indumenti che si indossano. Ecco come fare per evitarlo

La cosa interessa anche coloro che si trovano all’interno dell’abitacolo. Questo ha a che fare con ciò che si indossa. Da seduti, gli indumenti sfregano contro il tessuto dei sedili e quindi so crea un’altra carica elettrica, che si trasmette dal veicolo agli indumenti. Non appena scendiamo dal mezzo, il contatto tra i vestiti e la carrozzeria fa sì che ci sia la seconda scossa altrettanto fastidiosa ma ovviamente non pericolosa.

Ovviamente chi ha avuto quest’esperienza vorrebbe che non si ripetesse più ed è alla ricerca continua della soluzione. Può sembrare impossibile, ma non lo è. C’è un modo semplice, pratico e veloce per risolvere la situazione. Ecco come. Per evitare che ciò accada, si deve toccare la carrozzeria con un oggetto metallico in questo modo si va a neutralizzare la corrente.