Autovelox fissi, verranno installati su queste strade: a che velocità ti multa

Gli autovelox sono il peggior incubo di tutti gli automobilisti e dei motociclisti italiani, inutile negarlo mettono in ansia, scatenano il panico. 

Autovelox fisso.
Autovelox fisso – Motori.news

Il tutto soprattutto quando si va di fretta e all’ultimo momento ci si rende conto di aver superato il limite di velocità e di essere stati beccati con elevata probabilità dal rilevatore.

Oggi, in quasi tutte le strade e autostrade italiane, ci sono autovelox fissi e autovelox mobili pronti a multare gli automobilisti disattenti e irresponsabili. In alcune quelli fissi mancano ancora, per svariati motivi.

Autovelox Lecce Gallipoli ecco quando entrerà in funzione

In particolare quello della strada statale Lecce, Gallipoli è stato montato ma non è ancora attivo, venne annunciata l’installazione nel 2020 su un tratto interessato dal limite di velocità di 90 km orari con tolleranza di 5 km.

Dopo due anni e a seguito di vari contenziosi la questione sta per risolversi una volta per tutte per tutte perché il dispositivo sta per essere messo in funzione. A gestire l’appalto sarà Italtrass, una ditta che attiva dal 1986.

Il comandante dei vigili di Galatina, Tindo, ha dichiarato che l’autovelox fisso per il momento non è attivo, per cui per ora gli automobilisti possono stare sereni.

Quando i lavori saranno ultimati e l’autovelox sarà attivato, gli automobilisti saranno correttamente informati. Per il momento è stato dato l’ordine di coprire la segnaletica, poi quando sarà il momento sarà scoperta e non solo.

I cittadini riceveranno anche una comunicazione mediante comunicato stampa, da quel momento in poi tutti saranno chiamati a rispettare l’autovelox fisso e i limiti di velocità. Al momento bisogna aspettare soltanto che avvenga il collaudo e che sia portato a termine il miglioramento della segnaletica stradale.

Autovelox arancione - Motori.News
Autovelox – Motori.News

Perché è stato montato l’autovelox fisso e cosa cambierà per il comune

Fino ad oggi quella strada è stata interessata soltanto dagli autovelox mobili della Municipale, ma adesso le cose stanno per cambiare, questo cambiamento era inevitabile dato che nessuno o comunque in pochi rispettano i limiti.

Probabilmente il comune, a seguito dell’attivazione dell’autovelox fisso, riuscirà a portare parecchi soldi nelle sue casse facilmente, semplicemente nel corso delle prossime settimane. D’altronde basta una sola distrazione di 10 km per ricevere una multa ingente. 

Adesso tutto è nelle mani degli automobilisti che dovranno essere sempre più responsabili e attenti non soltanto per evitare le multe dell’autovelox ma anche per non causare incidenti e evitare di mettere a rischio la propria vita e quella degli altri.