Annuncio del deputato di Forza Italia, Roberto Caon

Il potrebbe finalmente essere un brutto ricordo per tutti gli automobilisti residenti in Italia, compresi quelli con un veicolo storico ventennale. Il deputato di Forza Italia, Roberto Caon, infatti, come riporta l’Ansa ha annunciato provvedimenti da parte del partito di appartenenza. Ecco le sue testuali dichiarazioni tratta da una delle più importanti agenzia di stampa: “Forza Italia ha presentato un emendamento alla finanziaria in cui chiediamo l’immediata abolizione del bollo auto. Una riforma a costo zero che si otterrebbe sostituendo questa imposta di possesso con una sui consumi. In questo modo si allargherebbe la base imponibile facendo pagare anche le circa 3,5 milioni di auto circolanti in Italia ma immatricolate all’estero, nonché i turisti stranieri e i numerosissimi camion e Tir che trasportano merci da e per l’Italia. Un provvedimento che andrebbe incontro alle famiglie, ai pensionati e che farebbe far risparmiare tutto il sistema Italia, cancellando l’evasione e facendo pagare a chi più inquina. Se davvero il governo vuole abbassare le tasse ai cittadini, cominci da quella più odiosa e approvi il nostro emendamento”.

Secondo indiscrezioni, sempre sulla medesima questione, si starebbe pensando a introdurre il pagamento del bollo auto in base al consumo di carburante. In questo caso, sarebbero avvantaggiati i cittadini che usano poco il proprio mezzo,