Bollo auto, ti conviene pagarlo a rate: ti costa meno di 1 caffè

Tra le tasse più odiate dagli automobilisti italiani, c’è il bollo auto perché si pensa sia totalmente inutile, dal costo eccessivamente elevato che non tutti possono permettersi di pagare.

Bollo auto
Bollo auto-Motori.news

C’è chi cerca di non pagare il bollo auto usufruendo del veicolo ugualmente, commettendo un reato, nella speranza di non essere mai beccato e chi invece lo paga nel tempo, quando ha la possibilità economica di farlo.

La cosa migliore da fare è pagare il bollo auto non appena arriva, per essere in regola e non rischiare nulla.

Pagamento bollo auto, soluzione unica o rateizzazione? Ecco cosa si può fare

Il pagamento può essere effettuato sia in soluzione unica che a rate. Più è elevata la potenza del mezzo, più è alto il valore del bollo, di conseguenza pagare in un’unica soluzione diventa difficile se non impossibile, soprattutto di questi tempi.

Però se non si paga il bollo auto succede che questo diventa un debito tributario, che viene poi inviato al debitore in qualità di cartella esattoriale e qui arrivano in guai veri e propri. In pochi sanno che è possibile rateizzare il bollo auto, sia appena scaduto, sia in forma di cartella esattoriale, sia se appena arrivato.

bollo auto-Motori.news

Come rateizzare il debito con l’Agenzia delle Entrate e pagare in 3 comode rate il bollo auto

Il debito può essere realizzato direttamente andando sul sito dell’agenzia delle entrate in pochi clic. Se la regione di residenza lo consente si può richiedere la rateizzazione del bollo anche quando è scaduto, senza che questo diventi un debito effettivo.

Se non dovesse essere ancora scaduto si può effettuare la rateizzazione allo stesso modo, ma mediante un espediente particolare, nulla di difficoltoso. Si tratta semplicemente di pagare tramite il portale pago pa, un portale digitale molto conosciuto in tutto il mondo che semplifica le operazioni di pagamento in rete e non solo.

Chi ha un conto PayPal, che deve essere associato ad una carta oppure ad un conto corrente bancario, può rateizzare il debito in qualsiasi momento in pochissimo tempo. Ecco come e cosa fare. La prima cosa è collegarsi all’Agenzia delle Entrate, poi scegliere paga in tre rate con Pay Payl ed ecco fatto.

Il bollo auto potrà essere pagato comodamente in 3 rate, quindi in 3 mesi. Importante sapere che l’importo massimo rateizzabile è €2000, mentre il minimo sono 30 euro che equivale al costo di 1 caffè al giorno. Attenzione perché a richiedere la rateizzazione possono essere soltanto le persone fisiche.