Braccio fuori dal finestrino, mai farlo: la multa è distruttiva | Ti rovinano

Se si guida senza entrambe le mani sul volante, si rischia di essere sanzionati e 1 punto in meno sulla patente.

Braccio fuori dal finestrino
Braccio fuori dal finestrino -Motori.news

Soprattutto in estate, è innegabile che un gesto del genere sia piacevole, come quando si viaggia in una decappottabile e si gode della frescura dell’aria. Ma è anche un’abitudine che nasce da un senso estetico, soprattutto nel caso dei giovani automobilisti. E’ un pò come il fumare una sigaretta per sfoggiare un certo fascino.

Mettere il braccio fuori dal finestrino indica una serie di aspetti di calma, presenza e facilità di guida che rendono il guidatore più attraente e “superiore” agli altri nel mondo della sua immaginazione più che nella realtà oggettiva.

Perché è pericoloso tenere un braccio fuori dal finestrino?

Come sappiamo, le strade sono utilizzate da molti utenti, troppi dei quali non rispettano nemmeno le regole più evidenti, come la precedenza e il divieto di sorpasso. Immagina un incidente causato da uno scooter che passa accanto a un’auto, o un’auto che sbanda e colpisce la fiancata del veicolo: in entrambi i casi, lasciare il braccio fuori dal finestrino può trasformare un piccolo incidente in un vero e proprio dramma.

In più, tenere il volante con una sola mano è inappropriato e aumenta la sua perdita di controllo, soprattutto con le alte velocità. In questo modo l’auto può sbandare o perdere la rotta in curva, causando danni di ogni tipo.

Va inoltre aggiunto che se un braccio è fuori dal finestrino, lo stesso arto che impugna il volante viene utilizzato per azionare il cambio e, a meno che il veicolo non sia dotato di cambio automatico, il cambio rimarrà libero per molto tempo.

Multa per guida con braccio fuori dal finestrino – motori.news

Inoltre, se si tiene il volante con entrambe le mani, si può reagire in modo fluido e corretto in qualsiasi situazione con equilibrio, ma con una sola mano si rischia non solo di interrompere le reazioni di emergenza, ma anche di lesionare muscoli e tendini con movimenti evidentemente sbagliati.

Le conseguenze di una guida con braccio fuori dal finestrino

Il codice della strada penalizza indirettamente le persone che guidano con i gomiti o le braccia fuori dal finestrino. Ma qual è esattamente il reato? Il fatto è che i conducenti non tengano entrambe le mani sul volante. È un gesto che tutti noi dovremmo osservare quando siamo alla guida.

In effetti, molti conducenti sono perfettamente in grado di guidare con una sola mano, soprattutto nei tratti non complicati e a bassa velocità, ma è comunque vietato. In qualsiasi momento possono verificarsi circostanze impreviste e la preparazione e i riflessi del conducente potrebbero non funzionare immediatamente, causando un incidente.

L’articolo 141 dice che dobbiamo avere il controllo del veicolo sempre al 100%. 

La sanzione per chi commette questo reato è quindi piuttosto severa. Un conducente non può essere multato perché ha un braccio fuori dal finestrino, ma può essere multato perché le mani non sono entrambe sul volante. 

La multa va da 42 a 173 euro per i casi minori. Per i casi più gravi, va da 87 a 344 euro con in più la sottrazione di un punto dalla patente di guida.