Si chiude con una vittoria e con altri piazzamenti degni di nota il weekend di Imola per Ebimotors. La seconda prova stagionale Endurance del Campionato Italiano Gran Turismo ha mostrato una gara viva e combattuta dove la costanza di rendimento dei piloti ha premiato.

LA GARA DELLA VETTURA N°250

Start dato in maniera puntuale alle ore 15.50 e subito dopo due tornate la Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport Manthey-Racing numero 250 passa in prima posizione di classe (GT4 PRO-AM) grazie al sempre velocissimo Riccardo Pera. Suo anche il miglior giro di categoria dell’intera gara. 

La Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport Manthey-Racing numero 250 di Ebimotors alle prese con i cordoli di Imola

Neppure una safety car nelle fasi iniziali rovina i piani della 250 che rimane in testa anche nella seconda ora di gara con Paolo Gemmi e nell’ultimo stint on Sabino De Castro. Alla fine la vittoria è netta con un margine davvero ampio sugli avversari.

PODIO ASSOLUTO SFIORATO PER LA N°252

Chiude al quarto posto assoluto l’altra Cayman GT4 numero 252 che si classifica seconda di classe GT4 AM. Il nuovo trio alla guida con Di Giusto-Marchi-De Amicis ha saputo mostrare ottimi parziali nell’intera gara facendo segnare anche il terzo miglior tempo tra le vetture GT4. La vittoria di classe GT4 AM è sfuggita solo nei giri finali per alcune noie all’auto. La vettura è stata comunque sempre in testa nella categoria destinata ai gentleman sino a pochi minuti dalla fine.

Davvero soddisfatti comunque i tre piloti, che hanno instaurato uno splendido feeling con la Cayman GT4. La volontà è quella di migliorare nel prossimo appuntamento per cercare di conquistare la vetta del campionato.

VENEROSI-BACCANI-PERA PORTANO LA N°44 A PUNTI

Ancora buone notizie per la splendida Porsche 911 GT3 R numero 44 di Venerosi-Baccani-Pera giunta decima assoluta e quinta di classe GT3 PRO-AM (con due equipaggi interamente stranieri davanti).

Proprio la costanza dei tre driver e la bravura ad evitare inutili toccate ha permesso al trio di guadagnare posizioni in gara ed artigliare punti preziosi.

Briefing nei box con il patron di Ebimotors Enrico Borghi

Ottimo come sempre il lavoro di meccanici ed ingegneri che hanno saputo settare al meglio le tre vetture ed effettuare i sempre critici pit stop in velocità e senza intoppi.

Ora il Campionato italiano Gran Turismo si sposterà a Vallelunga nel weekend del 18-20 settembre con la terza prova Endurance della stagione dove il team di Enrico Borghi andrà in cerca di punti preziosi per mettere l’annata delle prove lunghe in cassaforte.