Caro benzina: i prezzi tornano a salire, sarà un salasso viaggiare in auto questa estate

Nonostante l’intervento del Governo, i prezzi della benzina e del diesel tornano a salire. E di questo passo l’estate sarà la stagione peggiore di tutte

Caro benzina
Caro benzina – Motori.News

Nonostante il Governo sia intervenuto per calmierare i prezzi del carburante, il gasolio e la benzina continuano a crescere e, quindi, il taglio delle accise serve a ben poco. Il Ministro preposto ha accennato a nuove misure da prendere, per aiutare gli automobilisti, ma, tranne la proposta di allungare il periodo in cui le accise saranno tagliate di 25 centesimi, non si vede altro in giro.

Benzina e Diesel, la sitazione attuale

Siamo in questa situazione critica ormai da anni, e non riusciamo ad  uscirne. In Italia, in seguito alla crisi dei mutui subprime, che ha coinvolto gli Stati Uniti di America, è arrivata una recessione economica che è partita nel 2008, e non si è mai arrestata del tutto. Poi, all’inizio della scorsa stagione invernale, c’è stata una speculazione sui carburanti, che ha portato questi ultimi ad aumentare di prezzo a dismisura.

Pompe Benzina Diesel
Pompe Benzina Diesel – Motori.News

E, ciliegina sulla torta, la Russia, con Putin, ha ben deciso che non aveva altro da fare che entrare in guerra. E quindi ha invaso l’Ucraina, scatenando una guerra praticamente dentro l’Europa, che sta determinando, oltre che una tragedia a livello umano, una crisi economica che ci sta letteralmente strozzando.

Con l’aumento del carburante e del metano, sono aumentate tutte le materie prime, e quindi ogni volta che ci muoviamo con la macchina, o andiamo a fare spesa, o a mangiare una pizza, spendiamo molti più soldi di prima. Secondo le ultime statistiche elaborate dall’Istat, sono più di 5 milioni e mezzo gli italiani che vivono sotto la soglia di povertà. Senza contare che sono molti di più quelli che, con difficoltà, riescono ad arrivare senza fatica alla fine del mese.

Caro Benzina, quanto costa ora il carburante nel self e nel servito

Camion per trasporto carburante
Camion per trasporto carburante – motori.news

Da questa situazione sarà molto difficile uscirne a breve, vista la nostra dipendenza energetica dalla Russia, e visto la situazione in cui versa la nostra economia. Ottenere l’indipendenza energetica, visto i ritardi con cui l’Italia si è poco ‘impegnata’ su questo fronte, è un miraggio, almeno da qui ai prossimi 10-15 anni. L’unica speranza è che il Governo, trovando un po’ di risorse, riesca a calmierare ancora di più i prezzi della benzina e del gasolio.

Per quanto concerne i suddetti aumenti, nel giro di 24-36 ore il prezzo del Diesel è stato visto rialzarsi di ben due centesimi in un solo colpo. Anche la benzina non è esente da un rialzo, visto che il suo prezzo è aumentato di un centesimo.

A ieri quindi la Benzina costava, rifornendosi da soli, 1,781 euro al litro. Il prezzo del Diesel invece, sempre in modalità di rifornimento autonomo, è salito a 1,786 euro/litro. Per il servito invece, parliamo di 1,922 euro al litro, e quello del Diesel è salito a 1929 ero al litro.