Casey Stoner passa in esame Valentino Rossi e Pecco Bagnaia

Il due volte campione del mondo Casey Stoner ha partecipato ad un evento a Roma, dove ha parlato di Valentino Rossi e Ducati.

Valentino Rossi (LaPresse)
Valentino Rossi – Motori.News

Casey Stoner ha fatto tappa a Roma per la 26esima edizione del Fair Play Menarini International Award. Il due volte campione del mondo di MotoGP ha parlato a 360 gradi della stagione 2022: dall’addio di Valentino Rossi con i conseguenti riflessi di pubblico, fino alla mancata leadership di Pecco Bagnaia e Ducati, nonostante sulla carta sia il binomio più forte.

In un incontro con la stampa l’australiano ha affrontato alcuni recenti temi di dibattito, a cominciare dai problemi che alcuni circuiti come il Mugello stanno accusando in termini di pubblico e vendita biglietti. Sicuramente l’addio di Valentino Rossi alle corse ha influito negativamente sulle presenze sugli spalti. “Purtroppo non è stato molto veloce negli ultimi due anni, era fuori dai giochi per il Mondiale, quindi senza di lui il campionato non è cambiato molto“, ha ammesso Casey Stoner. “Ma credo che sicuramente la MotoGP abbia perso molti fan che venivano alle gare per vedere Valentino. Vedremo cosa succederà il prossimo anno“.

Stoner analizza la situazione Ducati

Casey Stoner e Valentino Rossi (1)
Casey Stoner e Valentino Rossi (foto Instagram)

Nella passata stagione l’ex pilota ha visitato il paddock MotoGP, fermandosi per buona parte del tempo nel box Ducati. Molti pensavano che avrebbe ricoperto un nuovo incarico da coach, ma il sogno di tanti fan è andato in frantumi da subito. Le condizioni di salute e la lontananza della sua casa hanno reso impossibile questo progetto. In un’intervista a Radio Sportiva Stoner ha però preso in esame la prima parte di stagione della Ducati.

Nonostante i tanti progressi tecnici la leadership del campionato è nelle mani di Fabio Quartararo e Yamaha. Troppi gli errori commessi da Pecco Bagnaia, con quattro zeri nelle prime undici gare. “Ha commesso troppi errori quest’anno, ma senza essere nella sua situazione non si può capire tutto… Forse deve solo accettare che non può vincere tutte le gare e alcune volte deve accontentarsi di finire la gara“.

Fare pronostici non è facile in un campionato al limite e sempre incerto, dove la situazione cambia di gara in gara. “Il vincitore di una gara può avere problemi a finire tra i primi cinque un fine settimana dopo, o anche peggio. Difficile vedere un pilota che sia costantemente forte“, ha concluso Casey Stoner che nelle prossime settimane potrebbe partecipare al WDW 2022 sul circuito di Misano.