Chicho Lorenzo: “Valentino Rossi e Marc Marquez i piloti meno puliti”

Il papà di Jorge Lorenzo critico nei confronti di Marc Marquez, parla anche di Valentino Rossi e dei fatti di Sepang nel 2015.

Valentino Rossi (Ansa)
Valentino Rossi – Motori.News

Chicho Lorenzo non è solo il papà di Jorge Lorenzo, ma un ormai noto commentatore dei Gran Premi, maestro di guida e scopritore di giovani leve, ex manager del pentacampione. Ha una esperienza piuttosto consolidata nel paddock MotoGP e si contraddistingue per le sue analisi fredde e sin troppo lucide, senza peli sulla lingua, capace di dire ciò che gli altri non osano. Da tempo gestisce un programma su YouTube, Motogepeando, dove spesso si alterna con il noto giornalista spagnolo Manuel Pecino.

Negli ultimi giorni Chicho Lorenzo è stato intervistato da Nico Abad sul suo canale Twitch ed ha affrontato diversi argomenti, dal ritorno di Marc Marquez a Valentino Rossi, da Fabio Quartararo ad Aleix Espargaró. Come suo solito è stato molto diretto nelle considerazioni che stavolta hanno preso di mira il pluricampione Marc Marquez, al ritorno in pista dopo poco più di tre mesi dalla quarta operazione al braccio destro. Un rientro che ha destato non poche polemiche.

Lorenzo Sr. su Marc Marquez e Valentino Rossi

Marc Marquez (Ansa)
Marc Marquez – Motori.News

Il padre del campione maiorchino è stato molto critico nei confronti di Marc, per la sua partenza sin troppo azzardata ad Aragon. “Uscire così è stato un suicidio… e alla fine è successo l’incidente con Fabio e Nakagami. Durante la sua carriera ha avuto problemi con molti piloti a causa delle sue manovre in pista“, ha ricordato Chicho Lorenzo. “Marc ha fatto tutto e non gli è mai accaduto nulla, come se dietro di lui ci fosse un potere che lo difende… Per tre anni ha preso decisioni sbagliate“.

Altri piloti probabilmente avrebbero messo fine alla propria carriera dopo quanto avvenuto dal luglio 2020 ad oggi, invece il fenomeno di Cervera è ancora a lottare per tornare ai livelli di un tempo. “Dovrà smettere di essere poco pulito per vincere di nuovo le gare. Là fuori si parla molto di karma, non so se il karma esiste o no… ma lui certamente non può negare che ci sia“.

Infine si ritorna a parlare di quanto accaduto a Sepang 2015 tra Valentino Rossi e il campione della Honda: “Marc lo ha infastidito… Come ho già detto altre volte, penso che Valentino e Marc siano stati i piloti più ‘sporchi’ che abbia mai visto“. Nel 2015 il campione di Tavullia ha persino provato a giocarsi la carta della sua superiorità psicologica, ma non è bastato per sottrarre lo scettro iridato dalle mani di Jorge Lorenzo: “Valentino stava provando delle strategie fuori pista quando sapeva di non essere il più veloce, ma nel 2015 mio figlio è riuscito a batterlo nonostante tutti i suoi stratagemmi“.