Cinture di sicurezza, hanno una funziona nascosta: dovete conoscerla per forza

Quando saliamo in macchina, il nostro primo istinto è quello di allacciare automaticamente la cintura di sicurezza. Deve essere perfettamente aderente, posizionato il più vicino possibile al corpo e senza nodi o pieghe. Ci siamo talmente abituati che non ci soffermiamo sugli elementi che la compongono.

Cintura di sicurezza
Cintura di sicurezza – motori.news

Tuttavia, prestandoci più attenzione, noterai che la cintura di sicurezza ha un qualcosa di sconosciuto la cui funzione non è da trascurare.

In primis: la sicurezza

La sicurezza dei veicoli ha fatto molta strada da quando Carl Benz brevettò la prima automobile a motore alla fine del 1800. Il veicolo a motore era un concetto così nuovo che la maggior parte delle persone all’inizio non considerava i pericoli.

Nel corso del tempo, è diventato ovvio che guidare un veicolo a motore comportava un certo grado di rischio. Cosi, le prime cinture furono aggiunte a molti veicoli negli anni ’30, ma furono usate raramente.

Nei due decenni successivi, le cinture divennero oggetto di controversia. Si temeva che potessero intrappolare le persone nei veicoli o causare lesioni interne. La ricerca ha poi mostrato che la cintura di sicurezza ha salvato vite e ha fatto molto più bene che male.

Il primo mandato di cintura è stato emanato nel 1970 a Victoria, in Australia.

La funzione del pulsante sulla cintura di sicurezza

Indispensabile e imprescindibile, la cintura di sicurezza resta l’elemento chiave per proteggere il guidatore e i passeggeri in caso di incidente stradale, urto o frenata improvvisa. Questo strumento di sicurezza è obbligatorio e deve essere indossato in ogni circostanza nel mentre che l’auto è in movimento.

Ma, la prossima volta, prima di allacciarla, dai un’occhiata più da vicino alla cintura. Noterai che c’è un piccolo pulsante su di essa. Che sicuramente avrai già visto, ma non ti sarai mai chiesto a cosa servisse effettivamente.

In effetti, è una specie di limitatore. Grazie a questo bottone, la fibbia della cintura rimarrà sempre nello stesso punto e non scivolerà verso il basso. Questo piccolo pulsante facilita l’allacciamento della cintura di sicurezza senza dover cercare la fibbia che tende a scivolare sotto o dietro il sedile.

Inoltre, permette di regolare la lunghezza del nastro per evitare di avere forti pressioni sul torace o sul bacino. Permette così un margine di sicurezza variabile tra 5 e 7 cm.

Il bottone sulla cintura di sicurezza – motori.news

Come comportarsi se la cintura si blocca

Sebbene la cintura di sicurezza non necessiti di particolari manutenzioni, è comunque necessario prestare sempre attenzione al suo corretto funzionamento, perché le sue prestazioni sono fondamentali in caso di emergenza.

Controllare regolarmente che non sia difettosa o con problemi di funzionamento dovuti a ostruzioni o rotture del meccanismo. Verificare che la fascia si arrotoli correttamente, che non sia deformata o strappata. In generale, dopo un incidente d’auto, se ha subito danni, si consiglia vivamente di sostituirla.

Consiglio: non tentare di riparare da solo una cintura di sicurezza. Soprattutto se non hai i mezzi o le conoscenze per farlo. Questo elemento dell’auto è molto sensibile ed è quindi meglio rivolgersi a uno specialista del settore.

In alcuni casi, sporco o residui di grasso possono compromettere il corretto funzionamento della cintura. Se dovesse non arrotolarsi correttamente o addirittura non arritolarsi affatto, il consiglio è quello di rimuovere tutto il nastro adesivo e lavarlo accuratamente con una miscela di acqua e sapone fino a renderlo pulito.

Cintura di sicurezza – motori.news

Una volta asciutto e pulito, applica del lubrificante al silicone su tutto il cinturino. Sarai sorpreso di vedere che la velocità di avvolgimento è notevolmente migliorata.

Tieni presente che le cinture di sicurezza non solo tengono il nostro corpo in posizione per evitare che colpisca il parabrezza o il cruscotto, ma servono anche a mantenere una postura corretta per ridurre colpi violenti di un possibile impatto.

Allo stesso modo, quando si tratta di passeggeri posteriori, evitano spiacevoli collisioni in avanti che possono disturbare il conducente e il suo passeggero a destra. Le cinture di sicurezza svolgono quindi un ruolo importante: però, nella parte posteriore, molte persone dimenticano di indossarle. Per la sicurezza di tutti, cerca di prendere l’abitudine di usarle.