Le competizioni amatoriali di rally portano con sé sempre grandi spettacoli. Quando il pubblico si posiziona in zone sicure è sempre uno spasso ammirare piloti e vetture competitivi, ma anche pivelli alle prime esperienze che spesso non riescono a portare sana e salva l’auto al traguardo.

Se poi, come in questo caso, andiamo a pescare in rete video di competizioni che si svolgono in Est Europa, il divertimento è garantito. Molto spesso, per questioni economiche, in questi rally corrono delle vetture simili a quelle stradali, dove se tutto va bene sono stati cambiati solamente marmitta e pneumatici, il resto è di serie. Ovviamente il roll-bar di protezione c’è sempre.

In questo rally polacco abbiamo scovato una Citroen Xsara che chiude la curva uscendo leggermente di traiettoria. Ecco il filmato preso dal canale Youtube di OesRecordsOneShot:

Pochissimi problemi ci sarebbero stati se ci fosse stata una via di fuga o anche solo una banchina senza cordolo in cemento armato. Invece la sfortuna ha voluto che l’auto abbia toccato pesantemente con le ruote posteriori proprio il cordolo che delimita la via di transito.

Un rally davvero sfortunato per l’equipaggio che conclude la gara pochi metri dopo il contatto. Il motivo? L’auto perde letteralmente l’asse posteriore con le ruote ancora attaccate. Vola anche il tubo di scappamento.

Visto l’equipaggiamento di questa vettura al rally polacco notiamo come l’auto sia un modello “di tutti i giorni” solamente “smarmittato“. Lo stemma Citroen colorato di rosso regala comunque alla vettura un aspetto aggressivo!! Stiamo comunque parlando di una di quelle auto che molto spesso ci capita di vedere sulle autostrade italiane, caricate su delle bisarche, con destinazione Europa dell’Est.

Diciamo che dopo l’episodio questo equipaggio, fortunatamente illeso, dovrà effettuare parecchi lavori di saldatura se vorrà ancora correre con quest’auto. Intanto fatevi due risate e continuate a seguirci!!