Codice della strada, lo facciamo tutti alla guida: se ti beccano €500 di multa

In pochi sanno che, uno dei gesti che si commette molto frequentemente alla guida, in realtà può farvi prendere una bella multa!

Multa salata
Multa in auto – Motorinews.it

Il 19,7% della popolazione mondiale ha questa pessima abitudine. In Grecia il 38,9% lo fa abitualmente, in Indonesia il 37%, in Lettonia il 34% e noi ci piazziamo al sedicesimo posto, con il 21% della popolazione italiana. Stiamo parlando proprio del vizio del fumo.

Il rapporto “healt at a glance” dell’Ocse è molto chiaro, siamo uno degli stati con maggior numero di fumatori. Il 22% degli italiani (circa11 milioni di persone) ha il vizietto del fumo, tra i quali, quasi sicuramente, fumano in macchina senza sapere che in realtà in molti casi è vietato.

Da quando è vietato fumare in macchina?

Dal 2003, in Italia, si è sancito il divieto di fumare nei locali al chiuso, grazie al Ministro della Salute Girolamo Sirchia. Successivamente, nel 2013, è stato esteso il divieto anche all’aperto nei pressi delle scuole. Infine nel 2016 con l’ultimo decreto emanato contro il fumo, sono state incluse le aree degli ospedali.

Posto di blocco
Posto di blocco – Motori.news

Per quanto riguarda invece il fumo in auto, prima del 2016 non c’erano norme che ne vietavano l’utilizzo. Ma proprio nell’ultimo DL n°6 del 12/01/2016 che tutela i non fumatori, vengono aggiunte delle norme dove ne vietano l’uso anche in auto.

Sebbene sia consigliabile evitare di fumare in auto, sia per la vostra sicurezza che per chi è in macchina con voi, questi sono i casi nei quali invece è categoricamente vietato.

Auto
Auto – Motori.News

I provvedimenti del DL n°6 all’articolo 4 comma 2 impone questo:

Il divieto di fumare al conducente di autoveicoli, in sosta o in movimento, e ai passeggieri a bordo degli stessi in presenza di minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza.

Il decreto, quindi, specifica il divieto di fumare se nell’auto è presente un minorenne  oppure una donna in dolce attesa, per salvaguardare la loro salute. Ma il divieto di fumare durante la sosta è valido anche se ci si trova nei pressi di un ospedale.

guidare con la sigaretta
automobilista che guida con la sigaretta – Motori.news

Cosa si rischia se si viene colti a fumare in caso di divieto?

Sono diversi, i tipi di sanzione che, un automobilista può prendere a causa del fumo.

-Se si viene sorpresi a fumare con la presenza di un minore in auto, la multa che si deve pagare  parte dai 27,50 euro fino a 275 euro.

-In presenza di minori di 12 anni o di donne in stato di gravidanza la multa può superare anche i 500€.

Fumare in auto non è dannoso solo per la vostra salute e di chi è accanto a voi, ma anche tenere il mozzicone di sigaretta in mano, come anche per il cellulare, può distrarvi e portarvi a causare un incidente. Quando si guida le mani devono essere libere da ingombri per tenere ben saldo il volante.