Colpo di sonno, metti in bocca questa gomma: è più potente di un caffè | Impossibile addormentarsi

Se bisogna affrontare un lungo viaggio in macchina potete fare uso di una gomma da masticare che aiuta a rimanere attenti  e vigili durante la guida. Ecco di quale si tratta.

Viaggio in macchina
Viaggio in macchina – Motori.News

Fare un viaggio è sempre uno dei momenti più belli della nostra vita specie se lo si fa per divertimento e per staccare la spina dalla vita frenetica di ogni giorno passando del tempo in un posto diverso rispetto quello in cui si vive.

Specie in questa stagione e in questi mesi molti di noi sono stati o andranno in vacanza e molte volte l’organizzazione richiede molto tempo e il lungo viaggio prevede molti cambi di mezzi di trasporto.

Viaggio in auto: ecco la gomma da masticare che ci aiuta a rimanere concentrati

Pertanto, alcuni per praticità e per via della grossa mole di valigie o altri occorrenti da portare via con se preferiscono viaggiare con la propria auto per essere sicuri di arrivare a destinazione nell’orario prestabilito.

Viaggiare: ecco la gomma che ci aiuta a concentraci
Per affrontare un lungo viaggio in auto è sempre meglio essere concentrati e vigili – motori.news

Questo però comporta, in alcuni oltre una spesa consistente sul costo del carburante, la decisione di utilizzare un auto che si presti a questo tipo di viaggio e che possa percorrere lunghe distanze.

Per questo motivo sono preferibili auto alimentante a diesel anche se l’uso di questo carburante è spesso motivo di discussione per le tematiche ambientali e pare che nel giro di 10 anni la produzione di auto a diesel verrà completamente cessata.

Ma uno dei motivi per cui alcuni decidono di viaggiare in auto è anche per l’esperienza del viaggio stesso o per condividere il momento con altra gente a volte anche sconosciuti come accade per alcuni servizi.

Viaggiare: ecco la gomma che ci aiuta a concentraci
Viaggiare in compagnia aiuta a ridurre i costi della benzina e aiuta a rimanere svegli basta non farsi distrarre – motori.news

Esistono infatti alcuni siti internet, in cui un passeggero che preferisce viaggiare in auto, può affittare un posto a sedere all’interno dell’auto di un conducente privato e pagando una quota usufruire del passaggio fino alla destinazione concordata.

Questo metodo funziona molto specie se si deve viaggiare in giorni o in orari dove i mezzi di trasporto non sono assicurati e inoltre farebbe risparmiare di molto il costo del carburante da parte del conducente.

Però bisogna stare attenti a quando si guida specie se in compagnia di altre persone perché prima di tutto non bisogna farsi distrarre e inoltre bisogna stare attenti a non perdere la concentrazione e a non addormentarsi.

Cosa fare prima di guidare per lunghe distanze

Per questo motivo ci sono alcuni consigli da seguire che prevedono di dormire almeno un’ora prima della partenza e di evitare di consumare cibi grassi che possono provocare sonnolenza, quindi meglio non eccedere con i carboidrati.

Piuttosto meglio consumare cibi pieni di vitamine che ci aiutano sulla concentrazione e ci danno il carico di energie così come non bisogna esagerare con la caffeina perché poi potrebbe scatenare il bisogno di assumerla durante il viaggio.

Intraprende un lungo viaggio porta anche ad una stanchezza mentale considerevole data al concentrazione a cui ci si sottopone e quindi è meglio alzare lo stereo ad un volume tale da non far calare la palpebra.

Questo si può fare ascoltando una stazione radio o un autolibro, pur sempre che questo non sia noioso e induca al sonno, oppure se si è in compagnia intraprendere una conversazione interessante o fare dei giochi da viaggio parlati che scatenano la voglia di rimanere attivi e svegli.

Viaggiare: ecco la gomma che ci aiuta a concentraci
Viaggiare in compagnia aiuta a non perdere la concentrazione se sosteniamo una conversazione – motori.news

Di solito è consigliato, qualora si possa, evitare di guidare da mezzanotte alle sei di mattino in quanto in queste ore il ritmo cardiaco si riduce naturalmente.

Se non si possono effettuare queste operazioni si può ricorrere alla Mind The Gum, un integratore che può sembrare un semplice chewing gum ma che grazie ai suoi 15 componenti attivi ci da la carica di cui abbiamo bisogno per affrontare il viaggio.

Viaggiare: ecco la gomma che ci aiuta a concentraci
Mind The Gum, il chewing gum che aiuta a concentraci grazie ai sui 15 componenti attivi – motori.news

Il suo effetto, dovuto dalla trianina, caffeina, mirtillo nero e vitamine del gruppo B e D, da la spinta giusta per avere concentrazione ed energie per molte ore grazie alla masticazione di questa gomma.

Questo anche perché, oltre tutti questi eccipienti, masticare una gomma conserva lo stato di benessere mentale e aiuta a mantenere la concentrazione.