Con il caldo lo facciamo tutti alla guida, se ti beccano sono guai | Multa salatissima

Il caldo è arrivato e con lui tutta una serie di comportamenti sbagliati assunti in auto che possono comportare gravi conseguenze, ovvero multe salatissime e non soltanto. 

Distrazione caldo auto
Distrazione per il caldo in auto – Motori.News

Prima di mettersi alla guida di qualunque mezzo si seguono le lezioni a scuola guida per imparare quali sono i comportamenti corretti e quelli scorretti da evitare per non incorrere in sanzioni. Purtroppo però le lezioni non sono abbastanza per soffermarsi su ogni singolo comportamento. Per cui capita che qualche dettaglio viene tralasciato ed è proprio quello che rischia di metterci nei guai.

Tutti gli automobilisti commettono determinati errori che a primo impatto possono sembrare roba di poco conto ma che in realtà hanno un peso non indifferente.

Multa, ecco quale comportamento può far sì che l’automobilista riceva una sanzione amministrativa elevata

Ad esempio uno degli errori più comuni è lasciare l’auto parcheggiata con il finestrino abbassato. Inutile negarlo in estate lo facciamo tutti quanti per evitare che dentro la vettura la temperatura sfiori i 50°. Questo comportamento però può costare una multa per quanto assurdo e strano possa sembrare. Il Codice della Strada all’articolo 158, comma 4, recita: “Durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti ed impedire l’uso del veicolo senza il suo consenso”.

Tutti coloro che trasgrediscono la norma del Codice stradale rischiano di ricevere non soltanto la multa ma anche la beffa di vedersi rubare il veicolo sotto gli occhi, oppure ciò che c’è al suo interno. Il tempo della fermata, qualunque esso sia, è sempre un ottimo invito per i malviventi ad agire ai danni altrui.

Multa-Motori.news

Il caso

Qualcosa di simile è già successo in Italia, corre l’anno 2019 quando un automobilista viene multato per aver lasciato aperto il finestrino della sua auto parcheggiata. Lui è un giovane cittadino di Alghero. La persona in questione lasciò il finestrino socchiuso perché la temperatura fuori era troppo alta e venne multato. Lasciare il finestrino aperto è considerato dalla legge un’istigazione al furto.

Qualora l’auto fosse stata rubata l’errore del cittadino avrebbe creato rischi alla circolazione perché i malviventi si sarebbero messi alla guida senza troppe difficoltà. Ogni responsabilità sarebbe caduta quindi sul proprietario del mezzo. La multa prevista dal codice della strada va dai 42 euro fino ai 173 euro. Una somma elevata e non indifferente.