Manca meno di un mese all’attesissimo evento organizzato dalla Dainese. Tutti gli appassionati delle due ruote, partendo da coloro che sono alle prime armi fino ai veri e propri aspiranti piloti, mercoledì 17 aprile potranno partecipare al Riding Master ossia la prima tappa diDainese Experience. La location sarà a Misano presso il World Circuit Marco Simoncelli.

Un’esperienza unica ed emozionante da provare e da non farsi assolutamente scappare. La prima tappa di Dainese Experience offrirà a tutti i partecipanti corsi e consigli sulle giuste tecniche ed i principali concetti da applicare durante la guida (sia in strada che in pista) con massima sicurezza.

Le sei sessioni del Riding Master saranno organizzate in base ai vari livelli di guida dei partecipanti e gli stessi saranno affiancati e seguiti da istruttori qualificati e da ospiti di eccezione come Valentino Rossi, nove volte campione del mondo in MotoGP, e dai piloti della VR46 Academy quali: Luca Marini (fratello del ‘Dottore’), Lorenzo Baldassarri, Franco Morbidelli e Marco Bezzecchi.

Dainese ti porta in pista con Vale!

Il Dainese VR46 Class è una sessione dedicata soprattutto a coloro che hanno maturato una buona esperienza in pista e che vogliono migliorare le prestazioni. Ed è proprio con questo tipo di classe che scenderete in pista insieme al mito Valentino Rossi. Il pesarese svelerà i principali trucchetti da applicare durante la guida sul circuito ed i consigli su come migliorare le vostre performance.

Per poter avere il campione di Tavullia come vostro istruttore d’eccezione dovrete procurarvi un ticket tramite il link disponibile sul sito dainese.com. Ricordiamo che dovrete affrettarvi, in quanto l’asta è già iniziata lo scorso 25 febbraio.

Sempre tramite lo stesso sito internet troverete maggiori dettagli e informazioni relative all’evento Experience, con i vari aggiornamenti in vista delle prossime tappe. Inoltre, i biglietti acquistati per il Dainese VR46 Class saranno messi ad un’asta benefica cui ricavato verrà devoluto alla Fondazione Marco Simoncelli.