Questo nuovo governo potrebbe portare le accise sul diesel allo stesso livello di quelle sulla benzina. Salvini e Di Maio, ormai protagonisti delle notizie giornaliere, potrebbero aver deciso di coprire parte del costo della flat tax, tentando così di scoraggiare l’uso delle automobili a diesel a favore di una mobilità meno inquinante. La notizia sembra essere trapelata dal Corriere della Sera e se questo si dovesse confermare allora sarebbe una brutta notizia per tutti i possessori di veicoli a gasolio. Dovrebbe iniziare il tutto ad agosto e forse dovremmo prepararci mentalmente a questa evenienza.

L’ideale sarebbe che molti cittadini passassero ad auto elettriche o ibride favorendo così una diminuzione dell’inquinamento, e potrebbe evitare cosi la multa da un miliardo di euro che l’Unione Europea vorrebbe assegnare all’Italia per non aver abbassato il livello di polveri sottili nell’aria. Paghiamo delle accise vecchissime ma nonostante ciò, fino ad ora, il gasolio era ancora ad un prezzo quasi allettante.

Dai dati dell’Unione Petrolifera la benzina 1,648 euro al litro dove abbiamo il 62% di componente fiscale con 0,728 di accise. Sul diesel che costa 1,528 euro, il 58,4% è di tasse mentre lo 0,617 è di accise. Quindi le accise sul gasolio salirebbero di 0,111 euro il litro. Insomma tra le varie prospettive di tagli e aumenti vari e se gli incentivi fiscali dannosi per l’ambiente fossero eliminati, il Fisco beneficerebbe di 17,6 miliardi di euro l’anno.

Anche se ormai dal Dieselgate molti clienti hanno preferito abbandonare i diesel, alcune case automobilistiche vogliono puntare sui diesel puliti oltre che ibridi. Questa potrebbe essere una rinascita per questo motore che ha accompagnato molte famiglie per lungo tempo. Per il momento dobbiamo solo augurarci che questo aumento non avvenga essendo anche una mossa improvvisa, che potrebbe colpire gli italiani nel pieno dell’estate. Ovviamente ricordiamo che se dovesse aumentare il costo del diesel aumenterebbero anche i prezzi delle merci trasportate dai mezzi pesanti che sono tutti alimentati dal gasolio.