Dimentica l’auto al parcheggio, dopo 40 anni la ritrova in questo stato: incredibile | FOTO

Questa storia è veramente incredibile ed è successa in Italia! Una storia vera che non vi capiterà più di leggere nella vostra vita!

Auto parcheggiata da 40 anni
Auto parcheggiata da 40 anni – Motori.News

Succede che una storia, per quanto piccola, bizzarra o curiosa che sia, faccia il giro del mondo. E questo nonostante che il protagonista di questa storia (un automobilista) e la protagonista di questa storia (la sua automobile) non avessero nessuna intenzione di diventare famosi!

Perché questa Lancia Fulvia è diventata famosa in tutto il mondo

La storia che vi raccontiamo oggi è quella di Angelo Fregolent e la moglie Bertilla Modolo, due coniugi sposati da decenni, e della loro auto, una Lancia Fulvia del 1963. All’epoca, parliamo dell’inizio degli anni sessanta, questa Lancia era considerata una berlina di primissimo livello, molto stimata ed apprezzata, sia per il livello di comfort che di facile manovrabilità.

Era un giorno di inverno del 1974 e, il signor Angelo, ora 94enne, decise di parcheggiare la sua automobile Lancia in quel di Conegliano, davanti alla sua attività, un chiosco di giornali, che aveva aperto da pochissimo. Solo che l’auto è rimasta poi collocata nello stesso identico posto per ben 47 anni! E sempre con assicurazione e bollo auto pagate! La storia, come dicevamo, ha fatto il giro del mondo, e in tanti si sono chiesti il motivo per cui il signor Angelo ha preso questa ‘bizzarra’ decisione.

Lancia Fulvia di Conegliano
Lancia Fulvia di Conegliano – motori.news

Il motivo poi lo ha spiegato lui stesso ai giornalisti che lo intervistavano: “Amo molto quella automobile. Quando ho aperto il giornalaio, l’ho lasciata lì davanti così i corrieri scaricavano i giornali nel bagagliaio e poi io uscivo a prenderli”. Una storia che ha incuriosito le testate di tutto il mondo, con una spiegazione così semplice! Dopo aver chiuso l’attività però, la Lancia Fulvia è sempre rimasta al suo posto fino a che, come dicevamo, ad ottobre del 2021 le testate locali hanno cominciato a parlarne.

Che fine ha fatto la Lancia Fulvia?

In quei giorni di ottobre, il comandante della polizia locale di Conegliano, Claudio Mallamace, intervistato, rilasciò questa dichiarazione: “L’auto di cui parliamo è stata, in passato oggetto di considerazioni e riflessioni sul modo in cui doveva essere gestita; eravamo sul pezzo per trovare una soluzione. Adesso è tutto fermo, ma la questione relativa alla Lancia Fulvia andrà affrontata non appena si insedierà la nuova amministrazione”.

Dopo pochi giorni da questa dichiarazione, visto anche il clamore mediatico suscitato, anche a livello politico, la Lancia Fulvia, dopo 47 anni, è stata tolta dal ‘suo’ posto per essere mostrata alla Fiera internazionale di auto e moto d’epoca di Padova, per poi essere rimessa a nuovo, e spostata in un posto permanente, vicino alla casa dei due proprietari.

La Lancia Fulvia parcheggiata li da 47 anni
La Lancia Fulvia parcheggiata li da 47 anni – motori.news

Ecco le dichiarazione rilasciate dal proprietario, il Fregolent: “Meglio di così non poteva andare, e tutto inizia proprio nel giorno dell’onomastico di Bertilla (sua moglie, ndr), il che ci rende ancora più felici”. Anche Giovanni Berton, che presiede il club Serenissima auto storiche di Conegliano, e si è occupato di restaurare la vettura, ha dichiarato: “La storia della Fulvia ha fatto il giro del mondo e non potevamo rimanere indifferenti. Così è nata l’idea di portarla all’autosalone dove in molti potranno ammirarla. La Fulvia è un monumento della città, fa parte della storia di Conegliano e per questo era doveroso valorizzarla”.