Distanza di sicurezza, cambia tutto: 1731 euro di multa se non rispetti questo

La distanza di sicurezza va rispettata sia quando si è in auto che quando si guida una moto, ma questo in realtà dovrebbero saperlo tutti coloro che hanno una patente di guida e quindi non dovrebbe essere necessario sottolinearlo.

Distanza di sicurezza
Distanza di sicurezza – Motori.News

Le norme del Codice della Strada vanno rispettate obbligatoriamente perché consentono di diminuire la probabilità che si verifichino degli incidenti su tutte le strade italiane.

Il rispetto della distanza di sicurezza è fondamentale in tutti i casi e le situazioni, peccato però che molto spesso gli incidenti accadono proprio perché questa non viene rispettata e chi è alla guida si distrae.

Regole sulla distanza di sicurezza, a rispettarle sono in pochi

Esistono delle regole che vengono chiarite dal codice della strada che poi tutti quanti dovremmo rispettare, che purtroppo però non tutti conosciamo bene. Poi c’è anche chi le conosce ma sceglie di far finta di nulla fin quando non vede arrivare delle sanzioni pesanti o non si rimane coinvolti in situazioni spiacevoli e insicure.

Attenzione perché quest’anno le regole cambiano in maniera abbastanza sensibile, anche per quanto riguarda la distanza di sicurezza da mantenere tra un veicolo e l’altro, per cui da questo momento in poi è bene dedicarsi al totale rispetto del cds, a meno che non si vogliano correre rischi seri e gravi.

Auto: ecco come evitare l'odore sgradevole
distanza di sicurezza – motori.news

Qual è la distanza di sicurezza che bisogna rispettare per non ricevere delle multe ingenti

La regola generale che tutti noi dobbiamo rispettare è che bisogna mantenere la distanza di sicurezza pari alla velocità del veicolo, 10 / 3. Questa è la teoria ovviamente la pratica è diversa perché quando si è alla guida non si fanno i calcoli, non si ha né il tempo, né la voglia.

Per cui in pratica, la regola da seguire è questa: più si abbonda con la distanza di sicurezza tra un veicolo e l’altro, meglio è. Qualora si dovessero verificare degli incidenti a causa della mancata distanza di sicurezza o dell’inadeguata distanza si rischia di beccare una multa che va da €42 a €173.

Se ci sono gravi danni alle persone o ai veicoli la multa lievita da 87 a €344, poi se si parla di lesioni gravi alle persone si rischia la sanzione che va da €430 a €1731. Ad ogni modo rispettare la distanza di sicurezza a prescindere, è fondamentale, così come è importante chiaramente adottare uno stile di guida sicuro sia per se stessi che per gli altri. 

Guidare un qualunque mezzo significa accettare la responsabilità del veicolo stesso e delle persone che viaggiano su di esso insieme a noi oltre che di tutti gli altri utenti in giro per le strade.