Distrugge la Ferrari con un testacoda impressionante, migliaia di euro di danni | VIDEO

Un iconico modello Ferrari, è andato distrutto in mille pezzi dopo aver urtato un muro. Pochissime curve, hanno scritto il destino di una Ferrari Testarossa, le immagini hanno fatto il giro del mondo, mostrando i danni riportati dalla Supercar di Maranello.

Ferrari distrutta
Ferrari distrutta – Motori.news

I video e gli scatti arrivano direttamente dalla Svizzera dove si è svolta una manifestazione pensata e riservata a tutti i proprietari di auto del cavallino rampante. 

In Svizzera è stato installato un circuito, per mostrare questi fantastici gioielli su quattro ruote, purtroppo però proprio durante l’esibizione un pilota alla guida della sua Ferrari si è schiantato contro un muro con le conseguenze che possiamo facilmente immaginare.

Cosa è successo in Svizzera

Nel video si vede la Ferrari arrivare a velocità da un rettilineo, questa supera un avvallamento, a quel punto perde aderenza e finisce dritta contro un muro di cemento. Ovviamente l’impatto è stato violento, per cui la vettura è stata sbalzata dalla parte opposta della strada, il frontale è andato completamente distrutto.

Per fortuna il pubblico non è stato coinvolto nello scontro, la vettura infatti non ha superato le barriere, dopo l’impatto si è fermata. Il pilota è uscito sulle sue gambe, non ha riportato alcuna ferita, è stato comunque sottoposto a controlli da parte del personale medico corso sul posto in emergenza. Ad ogni modo, porta e porterà per sempre dentro di sé non solo il rammarico di aver mandato in pezzi la Ferrari, ma anche il grosso spavento.

ferrari-Motori.news

Il particolare che non è passato inosservato e il costo del modello di Ferrari

Quanto è successo è stato un colpo al cuore sia per gli appassionati che hanno vissuto la scena in prima persona, che per chi ha avuto modo di seguire l’evento sui social. Ma c’è una scena in particolare che ha lasciato tutti senza parole. Ovvero, al termine del video, quindi dopo l’incidente si vede un uomo che applaude. Non si sa chi sia e cosa stesse applaudendo. Molti utenti hanno avanzato l’ipotesi si possa trattare di un residente particolarmente infastidito dalla manifestazione e dal rumore delle Supercar.

La Ferrari coinvolta nell’incidente ha una storia che affonda le radici nei primi anni 80, uno dei primi modelli. L’auto venne presentata nel 1984 al salone dell’automobile di Parigi. Ai tempi a diventare iconici furono i fari a scomparsa, poi le griglie laterali e la coda allargata. Il valore della Ferrari Testarossa al momento va da 100 mila a 200 mila euro e varia in base alle condizioni e all’utilizzo del mezzo.