Due ruote, metti questo sotto il cavalletto: così eviti di trovarla per terra

Lasciare la moto oppure lo scooter sull’asfalto o in campagna può essere un vero e proprio problema, perché il cavalletto sprofonda, quindi la moto scivola via e si danneggia.

Moto e scooter mai più a terra
Moto e scooter mai più a terra – Motori.News

Tutto questo è pericoloso anche perché può cadere proprio mentre qualcuno si trova a passare di lì. Con l’arrivo delle belle giornate in molti scelgono di usare la moto per spostarsi da una parte all’altra della città, del paese, oppure per viaggiare per lavoro o per divertimento.

Ma c’è sempre quel qualcosa che causa disturbo, disagio, si tratta di piccoli problemi facilmente risolvibili.

Per esempio, può tornare utile sapere che ci sono dei metodi che consentono di evitare che la moto scivoli via a causa del cavalletto non correttamente posizionato, oppure che cadendo sprofondi sull’asfalto bagnato o troppo caldo e vada a strisciare contro il muro vicino. Alcuni di questi metodi richiedono una piccola spesa, altri no, sono veramente economici.

Come evitare che la moto scivoli sull’asfalto

La prima cosa da fare è evitare di parcheggiarla in alcuni punti poco affidabili, scegliendo il posto migliore con furbizia. Poi, si può acquistare qualcosa che va applicato sotto il cavalletto in modo da evitare la caduta.

Chi non vuole spendere soldi può trovare il rimedio del quale non riuscirà più a fare a meno in una lattina di aranciata o di coca-cola.

moto-motori.news

Ecco come usare la lattina sotto il cavalletto per fermarlo durante la sosta

Prima di lasciare la moto su un terreno fangoso, in aperta campagna, si consiglia di schiacciare una lattina in modo tale da creare una sorta di rialzo da poggiare per terra. Una volta fatto il cavalletto va poggiato direttamente sopra la latta schiacciata ed ecco finito.

La moto non cadrà più e non si correrà più il rischio di farla scivolare rovinandola o danneggiando altri mezzi o peggio ancora persone. La soluzione è spesso a portata di mano e non sempre ha un costo. Questo ne è l’esempio più che valido.