€280 di multa se non hai con te questo oggetto in macchina, se ti fermano sei finito

Quando si è alla guida di qualsiasi mezzo si deve fare attenzione ad ogni piccola cosa perché anche la più banale, può causare multe da 300 più euro.

€280 di multa
€280 di multa – Motori.News

Spesso non ci rendiamo conto di quanto le norme del Codice della Strada siano fondamentali sia per noi stessi che per gli altri perché ci consentono di circolare in totale sicurezza.

Per questo motivo bisogna essere informati al 100%, in modo tale da potersi comportare bene ed essere sempre in regola, non correndo il rischio di beccare sanzioni o di commettere incidenti che possono avere delle gravi conseguenze anche su terzi.

Idoneità alla guida, ecco quando si rischia la multa

Qualsiasi veicolo, se non guidato bene, all’improvviso per un errore banale può trasformarsi in una trappola mortale.

Coloro che hanno la patente di guida, devono sapere come guidare il relativo mezzo, quale mezzo possono guidare, ma soprattutto devono essere in grado di farlo.

Inoltre devono dimostrare di saper reagire di fronte a qualsiasi situazione, dalla più pericolosa alla meno pericolosa, altrimenti rischiano di beccare la multa o il ritiro della patente o del libretto di circolazione del mezzo.

Ogni patente consente di guidare un mezzo piuttosto che un altro per cui, non ci si può quindi mettere alla guida di un mezzo pesante con la patente B e così via.

Patente di guida
Patente di guida – Motori.News

Visite di controllo, ecco perché è importante la visita oculistica

Prima di conseguire la patente, bisogna sottoporsi a visite di controllo che servono a dimostrare di essere in buone condizioni di salute. Tra le tante visite mediche c’è quella oculistica che viene eseguita direttamente a scuola guida, da un professionista.

La visita oculistica serve ad appurare la presenza di condizioni particolari che possono mettere a rischio il soggetto e gli altri utenti presenti sulla strada, alla guida di qualunque mezzo o a piedi.

Se al termine della visita viene diagnosticata una miopia, sulla patente di guida viene inserito un codice che indica la guida con gli occhiali da vista. Da quel momento in poi si è obbligati a circolare in auto soltanto utilizzando gli occhiali da vista oppure le lenti a contatto sia per ragioni di sicurezza che per evitare sanzioni.

Infatti coloro che vengono fermati ad un posto di blocco, se non portano né gli occhiali, né le lenti a contatto, dopo verifiche e controlli da parte delle forze dell’ordine beccano una sanzione da pagare entro i termini prestabilisti che va da €81 a €282.