Un terzo equipaggio di categoria GT4 sarà schierato in pista da Ebimotors al Mugello per il secondo round stagionale Sprint del Campionato Italiano Gran Turismo. Al volante della Porsche 718 Cayman GT4 Club Sport Manthey-Racing Evo avremo il duo Mattia Di Giusto ed Alberto De Amicis.

I due driver hanno già avuto modo di correre insieme nelle ultime due prove Endurance di Imola e di Vallelunga, per cui ci attendiamo una corposa prestazione in questo “debutto” nelle prove corte. La particolarità del 2020 sta nel fatto che, chi sarà al via sul circuito toscano (week end del 2-4 ottobre), potrà ancora combattere a tutti gli effetti per la conquista del titolo italiano 2020.

Il veloce Alberto De Amicis, pronto a debuttare nelle prove Sprint

Delle quattro prove Sprint in programma, solo una è stata disputata, ad inizio agosto a Misano. Per cui ne restano tre (Mugello, Monza e Vallelunga) che è il numero minimo di gare che un equipaggio deve portare a termine per la classifica finale.

Mattia Di Giusto, giovane scoperta della stagione 2020 di Ebimotors

Mattia Di Giusto ed Alberto De Amicis gareggeranno in classe GT4 AM. La terza Cayman GT4 CS MR Evo scenderà in pista con il numero 251 e si aggiungerà quindi ai già noti equipaggi della 250 (Gnemmi-Pera) e della 252 (Piccioli-De Castro). Ebimotors sarà in Toscana per tentare un nuovo colpaccio nella serie Sprint dove è ancora tutto in ballo.

Mattia Di Giusto si è già dimostrato alquanto veloce nelle prove disputate sino ad oggi, facendo sempre segnare degli ottimi parziali. Lo stesso Alberto De Amicis ha sin da subito stabilito un ottimo feeling con la vettura. Ci aspettiamo dunque un fine settimana sopra le righe da parte dei due e non una semplice comparsa.

Fresca è anche la notizia che ACI non ha modificato alcun BOP delle vetture di classe GT4. Per cui anche al Mugello saremo di fronte a due gare da 50 minuti + 1 giro molto combattute tra Porsche, Mercedes e BMW. Potrebbero essere le condizioni atmosferiche più fredde ed instabili rispetto alla prova di Misano a dare ulteriore enfasi al week end.