Credit Mercurio GP

Le due gare di Misano, seconda prova del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2021, hanno proiettato in alto nella classifica GT4 PRO-AM le due Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport Manthey-Racing di Ebimotors. Un fine settimana piuttosto positivo, con delle noie meccaniche brillantemente risolte dall’eccelso lavoro dei meccanici del team di Enrico Borghi.

Il fine settimana si è aperto con i primi due turni di prove libere che hanno visto la vettura numero 251 di Riccardo Pera e Mattia Di Giusto iniziare la marcia trionfale che si è conclusa poi con due vittorie nelle due gare.

Ben 35 gli equipaggi al via nelle varie classi, con 7 auto di categoria GT4. Gara 1 ha visto il primo positivo stint di Mattia Di Giusto, seguito dall’ottima seconda parte del rientrante Pera, in un crescendo di emozioni che nemmeno i 3,8 secondi di penalità, per cambio ai box troppo rapido, hanno saputo scalfire.

Riccardo Pera e Mattia Di Giusto (vittorioso e festeggiato per il compleanno)

Gara 2 è stata un tripudio di emozioni con Riccardo Pera che ha saputo battersi da leone contro una Ferrari 488 di categoria GT Cup ben più potente. Una safety car ha poi consegnato la vittoria al duo che ha potuto avvantaggiarsi di un giro rispetto agli avversari. La pioggia finale non ha intaccato la prestazione.

La vettura gemella numero 252 ha vissuto un fine settimana più travagliato, ma i forti Matteo Arrigosi e Sabino De Castro hanno saputo rimboccarsi le maniche e dar vita a due buone prestazioni. In Gara 1 solo la sfortuna di un guasto meccanico ha impedito ai due di conquistare il podio assoluto in GT4 dopo una prova corsa egregiamente. È arrivata comunque una terza piazza GT4 PRO-AM. L’auto era anche sotto osservazione da parte del team per il cambio del motore effettuato al termine delle libere.

In Gara 2 la Porsche bianco-rossa che partiva leggermente attardata, ha saputo rimontare, con Sabino De Castro che ha riportato la vettura in seconda posizione. Matteo Arrigosi ha poi continuato a spingere forte ed ha ottimamente affrontato le prime tornate con asfalto bagnato su gomme slick, prima di un cambio pneumatici necessario. I 25 secondi inflitti come penalità per il mancato rispetto delle bandiere blu non hanno condizionato il risultato.

Dopo Misano la classifica di classe GT4 PRO-AM del Campionato Italiano GT Sprint 2021 vede Mattia Di Giusto a punteggio pieno (80), seguito da Sabino De Castro e Matteo Arrigosi a pari punti (57). Poi Riccardo Pera (quota 40) che ha corso solo le due prove di Misano. A fine campionato saranno da scartare due punteggi. Prossimo appuntamento della serie Sprint ad Imola, durante il primo fine settimana di settembre.