Gli organizzatori del mondiale di Formula 1 nel 2004 avevano abolito la versione della curva 10 del circuito di Barcellona, in quanto presentava una lunga piega a sinistra che andava ad immettersi in cima alla collina nella curva 11, così da rendere la curva 10 più stretta. La modifica è stata eseguita per dare maggiore sicurezza del tracciato, insieme all’aggiunta della chicane 14/15 andando a cambiare il layout originale della penultima curva.

Il circuito di Barcellona rimodellerà il layout della curva 10 originale modificandola in una curva più stretta (simile al vecchio disegno), che andrà in sostituzione della doppia curva a sinistra 10 e 11, i lavori di ripristino si concluderanno giusto in tempo per la prossima stagione 2021 di F1.

Il comunicato del circuito di Barcellona

Tramite il comunicato emesso dal tracciato spagnolo si evince che, durante il mese di gennaio il Circuit de Barcelona-Catalunya rimodellerà l’attuale layout della curva 10, che si trova all’ingresso dell’area del leggendario stadio. Per tradizione, la Formula 1 utilizzava la variante interna della curva 10 e 11, mentre la MotoGP utilizzava il circuito storico. Ciò nonostante, alcuni anni fa, la FIM ha deciso di utilizzare lo stesso layout delle gare automobilistiche.

La MotoGP, infatti, ha utilizzato il circuito originale fino al 2016, quando durante le prove libere valide per GP di Catalogna di Moto2, il pilota Luis Salom perse la vita cadendo proprio alla penultima curva. Così, considerata la pericolosa (che purtroppo si è rivelata mortale) vicinanza delle barriere, ha fatto sì che il Motomondiale utilizzasse lo stesso layout della F1 per quanto concerne la curva 10. In seguito alle modifiche apportate alla via di fuga nella penultima curva, la MotoGP è tornata ad utilizzare il vecchio layout nel 2018, eccetto alla curva 10 proseguendo con le disposizioni date per la F1.

Nella nota, inoltre, si legge che per la stagione 2021, in accordo don la FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) e la FIM (Federazione Internazionale di Motociclismo), il Circuit de Barcelona-Catalunya ha progettato una nuova e unica variante per la curva 10, che si collocherà tra i due layout attuali.

Questa modifica consentirà un ampliamento della via di fuga alla curva, andando ad aumentare così la distanza di sicurezza, e porterà anche ad un ritorno alle origini del circuito.