GP del Qatar - Losail - Foto | Sito Uff. Red Bull

Considerata la recente cancellazione, la seconda consecutiva, del Gran Premio del Giappone dal calendario della stagione 2021 di Formula 1, il Circus è alla ricerca di un tracciato che possa sostituire quello di Suzuka, cui gara si sarebbe dovuta disputare il weekend dell’8-10 ottobre prossimo. La decisione è stata presa, ancora una volta purtroppo, a causa delle difficoltà logistiche ed ambientali provocate dalla pandemia da Covid-19. L’emergenza sanitaria potrebbe mettere a serio rischio anche la tappa del Gran Premio di Turchia, in programma il 3 ottobre e che presumibilmente potrebbe essere rinviato al giorno 10, magari andando a sostituire l’appuntamento nipponico.

Stando alle ultime notizie riportate dal sito ‘Motorsport.com’, pare che la tappa di Suzuka potrebbe essere sostituita dal Qatar, cui ingresso del circuito di Losail nel calendario 2021 di F1 non è stato ancora ufficializzato, ma il fine settimana scorso tale ipotesi è stata rivelata da vari addetti ai lavori. La prima data utile sarebbe quella del 21 novembre, weekend dove era stata programmata di nuovo la trasferta del Gran Premio d’Australia prima di essere del tutto cancellata dal calendario.

Il tracciato di Losail, inaugurato nel 2004 e situato nella località di Doha, presenta una lunghezza di 5,380 metri con 16 curve in totale ed è circondato da erba artificiale per limitare l’afflusso di sabbia dal vicino deserto. Una delle caratteristiche principali del circuito è la possibilità di correre in notturna, grazie ad un perfetto impianto di illuminazione. Due sono le categorie che si svolgono su questa pista: il Motomondiale ed il World Superbike.

Non solo la possibilità di correre in Qatar, ma a quanto pare spunta anche una seconda gara in Bahrain, scelta molto più fattibile per quanto concerne la cancellazione del GP del Giappone. Ora come ora, il calendario della stagione 2021 di F1 prevede il 26 settembre la trasferta di Sochi, in Russia, seguita dal GP di Istanbul (Turchia) il 3 ottobre, ed è proprio successivamente alla gara turca che era stata inserita il programma l’appuntamento di Suzuka. Insomma, tra tante ipotesi, Qatar compreso, quella più consona sarebbe la tappa del Bahrain. Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi sulla vicenda.