carlos-sainz-ferrari

Dopo la conferma dell’addio di Sebastian Vettel alla Ferrari, in questi giorni erano tante le indiscrezioni che circolavano in rete per chi potesse essere il sostituto. Questa mattina, dopo solamente due giorni di trattative, è giunta la notizia ufficiale: sarà Carlos Sainz ad affiancare Charles Leclerc la prossima stagione 2021 di Formula 1.

Il pilota che andrà a sostituire il tedesco, ha 25 anni ed è nato a Madrid. Giovane dunque ma con l’esperienza giusta accumulata in cinque stagioni e con 102 Gran Premi corsi in F1. Carlos Sainz Junior è il figlio d’arte di Cenamor, due volte Campione del Mondo nel 1990 e nel 1992 e vincitore di tre edizioni del Rally Dakar.

Malgrado la giovane età Carlos Sainz, ormai ex pilota McLaren, la scorsa stagione è riuscito a portare sul podio la monoposto di Woking e a chiudere la stagione con un ottimo sesto posto in classifica generale piloti. Il pilota spagnolo offrirà alla Ferrari il suo talento, il suo carattere forte, la sua velocità e la capacità di fare gioco di squadra. Quattro elementi sui quali la rossa di Maranello ha voluto puntare. Tra l’altro il classe ’94 parla anche molto bene l’italiano, dunque un altro punto a favore per il team modenese.

Carlos Sainz nuovo pilota Ferrari, la felicità di Binotto

Queste a seguire sono le prime dichiarazioni rilasciate dal team principal Ferrari Mattia Binotto, che dà il benvenuto al pilota spagnolo nel team. Ecco quanto riportato dai colleghi di tuttomotoriweb.com:

Sono felice di poter annunciare che Carlos entrerà a far parte della Scuderia Ferrari a cominciare dalla stagione 2021. Con già cinque campionati alle spalle, ha dimostrato di possedere un grande talento e ha messo in evidenza quelle doti tecniche e caratteriali che lo rendono il profilo ideale per essere parte della nostra famiglia”.

La Ferrari ha deciso di puntare su due giovani e talentuosi piloti, affidando al monegasco Charles Leclerc il primo sedile e un matrimonio che durerà per diverse stagioni. Secondo Binotto la stagione di F1 che verrà avrò sarà un nuovo ciclo e avrà come obiettivo quello di portare la rossa ai vertici del Circus.

Binotto ha poi proseguito la sua intervista dicendo:

“Sarà un percorso lungo e non privo di difficoltà, soprattutto nello scenario di un quadro economico e regolamentare che sta cambiando in maniera repentina e che impone di affrontare questa sfida in maniera differente rispetto al recente passato. Siamo convinti che una coppia di piloti ricca di talento e personalità come quella formata da Charles e Carlos, la più giovane negli ultimi cinquant’anni di storia della Scuderia, sia la miglior combinazione possibile per consentirci di arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Le prime parole di Carlos Sainz come nuovo pilota Ferrari

Anche Carlos Sainz Junior ha espresso tutta la sua felicità per essere stato la prima scelta per sostituire il partente Vettel. Queste le sue parole di soddisfazione:

Sono molto felice di avere l’opportunità di correre per la Scuderia Ferrari dal 2021 in avanti e sono entusiasta pensando al mio futuro con questa squadra. Ho comunque ancora un anno importante da trascorrere con McLaren Racing e non vedo l’ora di tornare a gareggiare in questa stagione”.

Per quanto riguarda il sedile vuoto della McLaren è stato occupato dall’australiano Daniel Ricciardo, ufficializzato poco dopo lo spagnolo.