Il countdown è ormai giunto al termine. La nuova stagione 2021 del mondiale di Formula 1 è in partenza e accenderà i motori il prossimo weekend 26-28 marzo sul circuito di Sakhir per dare il via al Gran Premio del Bahrain. Questo tracciato ha già ospitato di recente il Circus per la tre giorni di test pre-stagionali e sarà la stessa location per il primo appuntamento stagionale. Tutto pronto dunque, ma c’è un particolare che in questi giorni sta destando preoccupazione: le previsioni meteo.

A quanto pare nelle giornate di venerdì e sabato ci sarà bel tempo e temperature calde, mentre domenica (giorno di gara) ci sarà un drastico calo di 10° e in serata il forte vento sarà da protagonista portando sulla pista la sabbia del deserto ostacolando la visuale dei piloti. Le sessioni di prove libere e le qualifiche non dovrebbero esserci problemi rilevanti con temperature comprese tra i valori minimi verso i 20 gradi e massime fino a 34°. Il vento soffierà ad una velocità di 45 km/h in media e, come già successo nei test invernali, potrebbe essere molto fastidioso portando sabbia e detriti sul circuito rendendo difficile il Gran Premio.

Una tempesta di sabbia si è già abbattuta sulla pista di Sakhir il 12 marzo, quando sono andati in scena i test collettivi di F1. Il vento forte fece sì che in determinate situazione i piloti non entrarono in pista. Lo stesso problema potrebbe ripresentarsi domenica 28 marzo nel corso della prima gara della stagione 2021, anche se non con molta irruenza. Quanto alle vetture la Ferrari soffrirebbe il surriscaldamento delle gomme come già verificatosi durante i test, dunque il calo delle temperature potrebbe giovarla, mentre la Mercedes è preoccupata per le raffiche di vento a causa della sua aerodinamica al quanto sensibile ai colpi improvvisi di aria.

La problematica del vento forte potrebbe causare disagi anche per quanto riguarda la prima gara stagionale di MotoGP, che si disputerà sul circuito di Losail, in Qatar ed a 100 km di distanza dal Bahrain. Il Gran Premio di Sakhir si terrà dunque domenica 28 marzo in diretta su SKY Sport F1 alle ore 17.00 e in differita su TV8 alle ore 18.00.