Dopo la prima gara inaugurale di Formula 1 della stagione 2021, che si è disputata sul circuito di Sakhir e che ha visto trionfare Lewis Hamilton su Mercedes al Gran Premio del Bahrain, il Circus si godrà questa settimana di riposo per poi prepararsi al secondo appuntamento stagionale, l’attesissimo Gran Premio dell’Emilia-Romagna. La gara è in programma presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, di Imola,il weekend del 16-18 aprile. La gara italiana sarà la prima tappa in Europa e si correrà in uno dei luoghi simbolo della Motor Valley e dell’Emilia-Romagna. Una ricca vetrina per il nostro Paese grazie all’accordo tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Ice-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e la Regione Emilia-Romagna.

Per l’occasione del Gran Premio di Imola 2021 di F1, è stato presentato il bellissimo e coloratissimo poster ufficiale della gara italiana creato dal designer Aldo Drudi. Per l’evento dell’Emilia-Romagna del 16-18 aprile prossimo, il realizzatore del manifesto, nonché ideatore dei caschi di Valentino Rossi, ha dichiarato che il tratto del poster è certamente originale, disegnato a mano su un foglio bianco, quasi come se avesse dovuto creare una stoffa pregiata di grande qualità e valore. Presenta linee sinuose sinonimo dello stile di vita della sua Regione e ancora di più del suo Paese, con traiettorie, colline, sole e mare. Secondo Drudi era importante sintetizzare e stilizzare per testimoniare il Made in Italy e l’Emilia-Romagna. Come accade spesso il designer ha utilizzato il colore per determinare l’impatto emozionale eliminando a priori gli effetti videogame che sono poco originali.

Il tale occasione è intervenuto anche il sindaco di Imola, Marco Panieri, il quale ha spiegato che il poster rappresenta il perfetto gioco di squadra, con il loro autodromo Enzo e Dino Ferrari, l’Emilia-Romagna, il Made in Italy e le sue eccellenze, a partire dalla terra dei motori che si rispecchia perfettamente nella Motor Valley. Un poster che tramite linee, colori e suggestioni rappresenta l’Italia e ancora una volta nel panorama internazionale della F1, promuovendo anche il nostro territorio, con i 23 Comuni del Con.Ami e la Destinazione Turistica della Città metropolitana di Bologna. Il primo cittadino si ritiene molto orgoglioso e felice, e come hanno più volte constatato, il Gran Premio di F1 è un segnale di ripartenza per tutti.