Il giovane pilota monegasco Charles Leclerc sta cercando di mettere in mostra tutto il suo talento in Ferrari. Sappiamo benissimo che il classe ’97 ha fatto vedere le sue doti di campione in erba già nelle competizioni minori, ma adesso sembri puntare i piedi per terra per conquistare un posto da campione anche in Formula 1.

Il giovane Leclerc non le manda a dire e in una speciale intervista riportata dal magazine tedesco ‘Auto Motort und Sport’, il ferrarista ha rivelato il suo obiettivo nella scuderia di Maranello.

Leclerc lascia tutti di stucco

Queste sono le sue dichiarazioni riportate dai colleghi di ‘Tuttomotoriweb.com’:

Una volta che avrò dimostrato quanto valgo in pista, allora è probabile che la situazione cambierà anche all’interno del box. Come qualsiasi driver il mio obiettivo è di essere il più veloce del gruppo. Fino ad oggi ho cercato di capire ogni decisione presa dal muretto, ma in alcune occasioni non è stato affatto facile”.

Il pilota di Monte Carlo ha poi aggiunto:

“Il mio compagno di squadra è un quattro volte iridato che è in Scuderia da cinque anni, dunque comprendo che ci sia una gerarchia al momento, ma farò di tutto per sovvertire questo status qui.

Al termine dell’intervista Leclerc è voluto ritornare sulla qualifica di Baku mancata a causa di un errore:

“E’ stato stupido. Con quell’incidente ho battuto via la chance di partire al palo e vincere alla domenica. Avevamo il potenziale per farcela ed invece, per colpa mia, non ci siamo riusciti”.

Insomma il giovane talento 21 enne ha dimostrato un bel carattere e la tempra giusta di un vero campione. Il pilota della Ferrari ora come ora dovrà ancora attenersi alle decisioni che gli vengono imposte dai tecnici al pitwall (muretto), ma ha talento da vendere e sicuramente farà di tutto per raggiungere l’obiettivo prefissato.