McLaren livrea Gulf - Foto | Sito Uff. Formula 1

In vista del prossimo Gran Premio di Monaco, in programma il 22-23 maggio sul bellissimo circuito cittadino di Monte Carlo, la McLaren cambierà pelle e sfoggerà una livrea speciale. Il team di Woking ha scelto di celebrare l’appuntamento monegasco e la collaborazione con la Gulf, nota compagnia petrolifera statunitense riavviata nel luglio 2020 e partner strategico del team. Ad annunciare la presentazione della nuova nonché bellissima livrea, che sarà guidata dai piloti Daniel Ricciardo e Lando Norris, è stato la stessa scuderia britannica tramite una video-premiere mondiale sui propri canali social.

Nuova livrea McLaren a Monaco, le parole di Lando Norris

Stando alle dichiarazioni rilasciate dal giovane pilota britannico Lando Norris, circa la nuova e speciale livrea che scenderà in pista al GP di Monte Carlo, si reputa entusiasta di correre di nuovo a Monaco in quanto è una pista fantastica, con tanta storia, ed è uno dei circuiti più impegnativi in Formula 1. È molto bello correre lì con i colori della Gulf. Il blu e l’arancione funzionano molto bene insieme su una macchina da corsa e penso che i fan ameranno vederla sfrecciare per le strade di Monaco. Norris dice che indosserà anche un casco speciale per il fine settimana, ispirato ai colori iconici della Gulf. L’inizio di stagione è stato buono per lui personalmente, ma anche per la squadra. Hanno una forte concorrenza sia nel campionato piloti che in quello Costruttori, quindi stanno lavorando duramente per tirare fuori ogni centesimo di performance possibile. Sanno bene che Monaco sarà un fine settimana difficile, con così tanto in palio nelle qualifiche, ma lavoreranno duramente per iniziare bene il weekend giovedì e far segnare punti importanti domenica.

Ricciardo e Norris McLaren Gulf – Foto | Sito Uff. Formula 1

Nuova livrea McLaren a Monaco, le parole di Daniel Ricciardo

Anche il pilota australiano Daniel Ricciardo si ritiene entusiasta di tornare a correre di nuovo a Monaco, ma essere in gara con i colori Gulf aumenta ulteriormente l’emozione. Avrà anche un casco personalizzato retrò da abbinare ai colori del team. Monaco è il suo circuito preferito. Gli è mancato molto l’anno scorso. È un posto unico nel quale guidare. Da piloti di F1 sono incredibilmente fortunati ad avere l’opportunità di correrci. Hanno fatto un sacco di progressi nelle ultime gare e crede che si sia visto in Spagna. Sta davvero iniziando a prendere confidenza con la macchina. Sanno che avranno il loro bel daffare, visto quanto sono importanti le qualifiche e quanto sono vicini ai rivali. Ma daranno il loro meglio e cercheranno di portare a casa punti importanti.