Ferrari California, all’asta proprio la sua auto: è il campione di F1 che tutti amano

Una Ferrari California, personalizzata con le iniziali del più grande campione della storia della Formula Uno, è andata all’asta per un prezzo pazzesco.

Ferrari California
Ferrari California, messa all’asta – Motori.News

Una macchina unica al mondo!

Quando hai vinto cinque dei tuoi sette Campionati del Mondo di Formula 1 con la squadra da corsa più leggendaria della storia, aiutato nello sviluppo delle loro auto stradali, consigliato la squadra di corsa, anche dopo che ti sei ritirato dalla guida, (la prima volta) e sei stato premiato come uno degli sportivi di maggior successo di tutti i tempi, cosa compri quando vai ad un autosalone? Una Ferrari ovviamente.

Questa Ferrari California Argento Nurburgring argento 2009 – numero di telaio 168913 – non è passata per caso nelle mani di Schumacher. Il fuoriclasse l’ha voluta e desiderata come omaggio al Cavallino Rampante, appena ha terminato il contratto con la rossa di Maranello. La vettura è rimasta di proprietà di Schumi fino all’anno 2012, e da qualche giorno, dopo essere passata a qualche altro proprietario, è stata rimessa in vendita.

Anche se può sembrare una scelta scontata per Schumacher, acquistare una Ferrari come per noi scegliere come quotidiano, il tedesco, con le sue enormi conoscenze nel settore, è stato addirittura interpellato quando questa macchina, e soprattutto il suo motore (un roadster V8 con motore anteriore), è stata progettata.

Ferrari California di Michael Schumacher
Ferrari California di Michael Schumacher – Motori.news

Dalla vernice argento metallizzato alle strisce Grigio Gerro, agli interni in pelle antracite e Alcantara e agli elementi di rivestimento in fibra di carbonio, l’auto ha un bell’aspetto.

Ma la chicca che rende questa macchina unica al mondo, sono le cuciture, che si trovano al margine dei sedili in pelle, che includono il logo MS (che sono appunto le iniziali di Michael Schumacher).

Ferrari California: motore eccezionale e prestazioni incredibili

Tutto il resto è di serie California: un V8 da 4,3 litri con 338 kW/485 Nm, cerchi da 20 pollici tagliati a diamante e cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti.

La Ferrari California con le iniziali di Michael Schumacher
La Ferrari California con le iniziali di Michael Schumacher – Motori.news

Con soli 15.643 km l’auto è in condizioni eccezionali. Ma, nella nostra ricerca, abbiamo notato che l’auto è stata pubblicizzata per un po’ di tempo.

L’auto è stata quotata alla Boutsen Classic Cars di Monaco, nonostante si trovi in ​​Svizzera, dove vive Schumacher, perché ora è di proprietà dall’ex pilota di F1 Thierry Boutsen. Boutsen e Schumacher, agli inizi degli anni ’90, anche se in anni diversi, hanno fatto tutti e due parte del grande circuito della Formula Uno.

Alcuni giornalisti del settore, hanno cercato di contattare la Boutsen Classic Cars per scoprire quanto costa questa auto, ma data l’impressionante provenienza della proprietà dell’auto, sospettiamo che abbia un prezzo altrettanto impressionante, rimanendo così invenduto anche in questo mercato incentrato sui collezionisti.

Michael Schumacher si è ritirato dalla Formula 1 nel 2012 ma ha subito un grave trauma cranico a causa di un incidente sugli sci nel 2013. Si sta ancora riprendendo nella sua casa in Svizzera, ma nessuno conosce le sue condizioni di salute.