Formula 1: Zhou salvo per miracolo, il sistema di protezione HALO ha evitato il peggio

Il pilota cinese Guanyu Zhou è stato protagonista di uno spaventoso incidente pochi istanti dopo la partenza del Gran Premio di Formula 1 di Silverstone. La sua Alfa Romeo si è ribaltata – in seguito al contatto con la Mercedes di Russell – ed è andata a sbattere contro le barriere di protezione in modo estremamente violento. Il sistema di protezione HALO ha salvato il pilota cinese! Che cos’è questo sistema in grado di proteggere la testa dei piloti durante le corse automobilistiche di Formula 1?

Formula 1 Zhou salvo
Formula 1, Zhou salvo – Motori.News

Un incidente spaventoso, ma fortunatamente non drammatico. Momenti di vera e propria paura quelli che si sono registrati in occasione del Gran Premio di Formula 1 di Silverstone. Il pilota cinese Guanyu Zhou su Alfa Romeo si è ribaltato in seguito a un contatto strisciando per tantissimi metri con la testa a contatto dell’asfalto del circuito britannico.

Ecco la dinamica dell’incidente. Il giapponese Tsunoda ha toccato la Mercedes di Russell durante un tentativo di sorpasso in curva 1. Il britannico a sua volta si è scontrato contro il pilota cinese dell’Alfa Romeo. La vettura con a bordo Zhou si è immediatamente ribaltata strisciando per tantissime centinaia di metri sull’asfalto della pista di Silverstone! La vettura, inoltre, ha superato le barriere protettive realizzate con le consuete gomme e ha terminato la sua corsa contro la rete, a pochissimi metri dagli spettatori.

Incidente Formula 1
Le immagini dell’incidente di Guanyu Zhou a Silverstone – Motori.News

Le immagini sono scioccanti e hanno fatto temere subito il peggio. La gara è stata immediatamente sospesa ed è ripartita circa un’ora dopo. La regia non ha mostrato le immagini dell’incidente nei primi attimi. Molta paura, ma alla fine il pilota cinese – dopo essere stato trasportato al medical center – è rimasto miracolosamente illeso per la gioia di tutti, addetti ai lavori e non! Quanto è stato importante il dispositivo HALO? Di che cosa si tratta?

Il dispositivo HALO ha salvato la vita di Guanyu Zhou!

Come ha fatto Guanyu Zhou a rimanere incredibilmente illeso dopo un incidente con una dinamica simile? Sicuramente, gran parte del merito ce l’hanno i validi sistemi di sicurezza introdotti da diversi anni in Formula 1. Uno di questi è sicuramente il sistema di protezione HALO. Esso ha salvato la vita al pilota cinese dell’Alfa Romeo! Ma di che cosa si tratta?

HALO
Il sistema di protezione HALO – Motori.News

Il dispositivo HALO ha protetto il pilota dall’impatto della sua testa con l’asfalto del circuito di Silverstone. Questo sistema di protezione è una vera e propria barra curva posizionata per proteggere la testa del pilota durante le corse di Formula 1. Tale barra è collegata in tre punti specifici al telaio dell’abitacolo.

Tale sistema di protezione è stato sperimentato per la prima volta 7 anni fa nel 2015 ed è diventato obbligatorio a partire dal 2018. Ma non è solo la Formula 1 ad aver reso obbligatoria tale misura di sicurezza per il pilota. Il dispositivo HALO, infatti, è presente anche in Formula 2, in Formula 3, in Formula 4 e in Formula E!

L’HALO garantisce una protezione davvero elevata al pilota e domenica ne abbiamo avuta assoluta dimostrazione a Silverstone!

Questo il video dello spaventoso incidente occorso al pilota cinese dell’Alfa Romeo: