Con le nuove serie speciali Giulia e Stelvio a tiratura limitata, si consolida il legame tra Alfa Romeo e un circuito leggendario. Sin dalla sua inaugurazione, nel 1927, il Nürburgring ha rappresentato l’essenza delle corse automobilistiche: il suo tracciato è unico e si sviluppa attraverso la foresta, con infinite curve, dossi pendenze variabili, e queste caratteristiche unite all’ardore popolare l’hanno reso terra promessa degli appassionati e teatro di imprese epiche. Tra le tante pagine della quasi centenaria storia dell’Inferno Verde, non possono mancare quelle scritte da Alfa Romeo, che proprio al Nürburgring ha alimentato il proprio mito attraverso vittorie e record memorabili. Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il primo suv della storia del brand, detiene il primato nel suo segmento: ha percorso i 20,832 km della Nordschleife in 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi. È dunque il suv più veloce, equipaggiato con l’eccezionale 2.9 V6 Bi-Turbo benzina da 510 CV di potenza e 600 Nm di coppia, che assicura una velocità massima di 283 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi. Giulia Quadrifoglio ha invece un tempo sul giro di 7’32”, ottenuto grazie alle sue eccezionali prestazioni dinamiche, con una velocità massima di 307 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. Per celebrare un legame storico recentemente rinnovato dalle prestazioni entusiasmanti delle nuove Quadrifoglio sono nate le serie speciali Nürburgring Edition, a tiratura limitata, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio “NRING” e Stelvio Quadrifoglio “NRING”. Dallo stesso legame è nato poi un entusiasmante servizio fotografico che vede le due vetture nel contesto più adeguato alle loro straordinarie caratteristiche, tra le curve più iconiche del ‘Ring e i tratti più emblematici, come il celebre Caracciola-Karussell.

Disponibili, per quanto riguarda la regione EMEA, in sole 108 unità per modello e pensate per i collezionisti e per i più affezionati clienti di Alfa Romeo, le nuove edizioni limitate presentano contenuti esclusivi a partire dal badge numerato nell’inserto della plancia in fibra di carbonio, e l’inedita livrea Grigio Circuito, riservata a questa edizione limitata. Oltre ai contenuti d’eccellenza che già caratterizzano ogni Quadrifoglio, la serie speciale “NRING” è full specs, e offre di serie i freni carbo-ceramici, i sedili sportivi Sparco® con cuciture rosse e guscio in carbonio, il pomello del cambio automatico con inserto in carbonio firmato da Mopar®, il volante in pelle e alcantara anche questo con inserti in carbonio. Lo scudo anteriore e le calotte degli specchi retrovisori sono in fibra di carbonio, così come gli inserti sulle minigonne. Non mancano i cristalli privacy, l’Adaptive Cruise Control, il pacchetto audio premium Harman Kardon, il sistema infotainment AlfaTM Connect 3D Nav con schermo da 8,8″, Apple CarPlayTM e Android AutoTM e DAB. Su Giulia debutta il tetto in carbonio a vista, e Stelvio è dotato del tetto panoramico apribile elettricamente. Per entrambe, tappetini dedicati con logo rosso, sviluppati da Mopar. Le serie speciali Nürburgring Edition di Giulia e Stelvio Quadrifoglio, contraddistinte dal badge “NRING” si collocano oltre il top della gamma e rappresentano un autentico showcase dell’eccellenza Alfa Romeo.

Per i 216 acquirenti delle serie speciali Nürburgring Edition, a tiratura limitata, Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio “NRING” e Giulia Quadrifoglio “NRING”, Alfa Romeo ha pensato a una brand experience davvero premium, completa e appagante. L’esperienza d’acquisto inizia già con l’attesa della vettura, il cui arrivo viene preceduto da un modellino della vettura, una riproduzione fedele in scala 1:18, numerata. Al ritiro dell’auto, un’ulteriore sorpresa: a bordo ci sarà il “Welcome kit” composto da guanti racing e giubbotto soft shell personalizzati e firmati Sparco®, il borsone sportivo della collezione “Pattern” Alfa Romeo, i gemelli “Quadrifoglio” e le originali calzature realizzate da Car Shoe, licenziatario Alfa Romeo per una capsule collection battezzata “Quadrifoglio. Le scarpe si ispirano al classico polacchino dei piloti da corsa, sono realizzate in pelle e tessuto tecnico e contraddistinte dal simbolo che più di ogni altro evoca le performance del brand Alfa Romeo. Non solo: tutti i possessori di Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio “NRING” e Giulia Quadrifoglio “NRING” potranno partecipare, nel corso del 2019, a un corso di guida sportiva proprio sul tracciato del Nürburgring. Un servizio concierge telefonico dedicato assisterà i clienti NRING nel corso di tutta l’esperienza Alfa Romeo.

Inoltre, per celebrare la nascita della nuova edizione limitata, le versioni NRING saranno munite di una specifica “Certificazione di Autenticità” rilasciata da FCA Heritage, il dipartimento che si occupa di promuovere la memoria storica dei marchi italiani del Gruppo FCA.
La decisione di corredare queste serie speciali con la “Certificazione di Autenticità”, normalmente riservata alle vetture storiche, le qualifica a pieno titolo come “Instant Classic”, automobili che – appena immesse sul mercato – vengono immediatamente considerate beni da collezione e quindi sicuri investimenti, per le loro caratteristiche di esclusività, le loro performance e per il limitato numero di unità prodotte.
Ogni proprietario riceverà un kit che comprende il certificato di autenticità rilasciato dal costruttore, una placca di certificazione numerata e abbinata al numero di telaio della vettura, un book fotografico e la scheda tecnica.