Giulietta Spider, l’auto di Lupen III torna a far impazzire gli alfisti | VIDEO

Ci siamo ormai! Finalmente il gruppo Stellantis ha deciso di far tornare il marchio Alfa Romeo all’eccellenza di una volta. Ecco il ritorno ai fasti del passato con la Giulietta Spider!

Giulietta Spider
Giulietta Spider – Motori.News

La Giulietta Spider tornerà in vita! Finalmente il gruppo Stellantis, di cui fanno parte la Fiat e l’Alfa Romeo, ha deciso di far tornare ai fasti del passato il marchio del Biscione, fino a pochi anni fa conosciuto in tutto il mondo, grazie alle sue vetture sportive, eleganti, e dai motori ineguagliabili.

Giulietta Spider, l’elettrica del Biscione

In questi ultimi anni il famoso marchio italiano ha persone più di due milioni di clienti. E’ notizia ufficiale di questi giorni che l’Alfa Romeo produrrà da qui al 2030 bene 5 nuovi modelli. Si partirà con l’Alfa Brennero nel 2023 e poi, nel 2024, dovrebbe essere il turno della nuova Gulietta Spider.

Già questa sarebbe una bellissima novità, e basterebbe per far di nuovo infiammare tutti gli appassionati di questo gioiello di marchio. Ma un ulteriore novità è che questa vettura potrebbe anche essere dotata di un propulsore elettrico, visto che a partire dall’anno 2027 l’Alfa Romeo, come molti altri modelli del gruppo Stellantis, ha deciso di equipaggiare le proprie auto solo con motori elettrici appunto.

Interni Giulietta Spider
Interni Giulietta Spider – Motori.News

Ma le novità non finiscono. Perché tra i rumors che girano in circolazione c’è una voce che sembra abbia un fondamento di verità, visto in quanti ne parlano. Stiamo parlando del fatto che la Giulietta Spider avrà l’onore di essere il primo modello in assoluto dell’Alfa Romeo ad possedere una dotazione d’eccellenza che consta di una Guida autonoma di livello 3. Perché anche questa tecnologia sarà in dotazione su tutti i modelli del Biscione dal 2024, anno appunto del lancio della Giulietta Spider.

Motore e caratteristiche di questa vettura

Sappiamo tutti che gli appassionati del Biscione sono molto tradizionalisti, e non amano pensare al loro marchio preferito con tutte queste modifiche, soprattutto se pensiamo alla dotazione elettriche, al posto di quella magnifica melodia, che arrivava dai motori installati sui vari modelli. Ma la tecnologia avanza e il mondo ha sempre più bisogno di aria pulita.

Giulietta Spider
Giulietta Spider – Motori.News

Però possiamo tranquillamente dire che sono tante le cose che ricorderanno i modelli che hanno fatto la storia di questo marchio. In un render molto dettagliato di Tomaso D’Amico, che abbiamo visionato, scopriamo innanzitutto che la Giulietta Spider potrebbe anche essere dotata di una versione Quadrifoglio con un propulsore da 240 cavalli e di un motore 1.9 turbo 190 CV AT8 benzina, con cambio automatico.

Per quanto riguarda le linee sia interne che soprattutto esterne del veicolo, naturalmente il tutto sarà ispirato ai vecchi modelli della casa, quelli che hanno fatto la storia.

Quindi parliamo di linee sportive ma eleganti, di un vettura che non è solo motore e potenza, ma grazia e bellezza per gli occhi. Con interni dotati di tutte le innovazioni tecnologiche presenti oggi sul mercato. Non c’è che dire, siamo tutti in trepida attesa!