Il nuovo pneaumatico intelligente di Goodyear verrá presentato in occasione del Salone di Ginevra 2018

Goodyear presenta in anteprima al Salone Internazionale di Ginevra 2018 un prototipo di pneumatico destinato al sempre più importante mercato dei veicoli elettrici, che sarà sulle strade europee entro il 2019. Sviluppato per comunicare in tempo reale con gli operatori delle flotte attraverso una App mobile, é composto da un sistema informatico completo che comprende un pneumatico, alcuni sensori e algoritmi basati sul cloud.

Denominato Oxygene, questo concept presenta una struttura unica contenente muschio vivo che cresce all’interno del fianco del pneumatico. Attraverso il disegno intelligente del battistrada, questa struttura aperta assorbe l’umidità e l’acqua dalla superficie stradale, facendole entrare in circolo nella spalla e permettendo che si realizzi una vera e propria fotosintesi e che venga rilasciato ossigeno nell’aria.

“La mobilità condivisa è una realtà sempre più diffusa e nei prossimi anni ci saranno soluzioni che comporteranno un notevole aumento dei chilometri percorsi da ciascun veicolo”, dichiara Chris Delaney, Presidente di Goodyear EMEA. “Per gli operatori di questo settore, la gestione proattiva dei problemi legati alla manutenzione dei pneumatici è fondamentale, sia per la customer experience che per il modello di business. Si prevede che entro il 2050 più di due terzi della popolazione mondiale vivrà nelle città, pertanto la pressione sulle reti di trasporto nei contesti urbani aumenterà in modo significativo. Infrastrutture e trasporti più verdi e più intelligenti saranno fondamentali per affrontare le sfide più urgenti della mobilità e dello sviluppo urbano.”

I sensori presenti nel pneumatico intelligente di Goodyear, insieme ai dati provenienti dal veicolo e alle informazioni fornite da terzi, forniscono dati in tempo reale che alimentano gli algoritmi. Grazie a questi algoritmi, l’ID e le informazioni sullo stato del pneumatico – comprese usura, temperatura e pressione – sono aggiornate costantemente e condivise con gli operatori delle flotte.