PSA sempre più presente per la mobilità elettrica, soprattutto a Roma dove è presente con le sue vetture Citroen. La Raggi dalla parte delle emissioni zero.

Il fa sentire il suo impegno a per la elettrica. Dopo l’affermazione eclatante del suo marchio premium DS al recente e-Prix di di Formula E, il gruppo PSA rafforza la vicinanza all’amministrazione della Capitale e al suo impegno a favore di una mobilità sempre più sostenibile inserendo nell’autoparco di Roma Capitale due Citroën C-Zero e due Citroën Berlingo Electric, che si sono aggiudicate un avviso pubblico in forza delle loro caratteristiche.

I quattro veicoli del Double Chevron – che sono stati consegnati ufficialmente oggi alla Sindaca Virginia – saranno utilizzati per fini istituzionali a sostegno della mobilità eco compatibile e il rispetto dell’ambiente. I in comodato d’uso gratuito per un anno e sei mesi, sono un ulteriore tassello messo a disposizione del nel suo impegno di rendere ad emissioni zero metà del suo autoparco entro tre anni.

PSA è un attore principale nella riduzione delle emissioni inquinanti, sia per i veicoli con motori termici sia per i veicoli elettrici, particolarmente adatti ad un utilizzo urbano. Inoltre, il gruppo sarà protagonista della transizione energetica con sette modelli elettrici di nuova generazione entro il 2021 insieme a 8 modelli Ibridi plug-in ricaricabili e l’“elettrificazione” dell’intera gamma nel 2025.

Determinante sarà l’apporto del marchio DS che, con la partecipazione al campionato FIA di Formula E, ha il compito di sviluppare e sperimentare nelle dure condizioni delle competizioni sportive, batterie e sistemi elettronici che consentano di aumentare le prestazioni, allungando ad esempio l’autonomia di marcia tra una carica e l’altra.

In Italia già oggi stiamo assistendo a segnali significativi della transizione verso una mobilità elettrica che vedremo in progressiva crescita nei prossimi anni. Benché rappresenti ancora una piccola quota di quello complessivo (0,1% in Italia, 1% in Europa), il mercato dei veicoli elettrici ha un grande potenziale di sviluppo, come dimostra la crescita del 50% avvenuto nel nostro Paese nel primo trimestre dell’anno, e dove Groupe #psa occupa la terza posizione con il 13%.

Ideale per il trasporto di persone e merci, Berlingo Full Electric è silenzioso e divertente da guidare grazie al motore da 67 CV ed una coppia di ben 200 Nm disponibile fin dallo spunto iniziale. La velocità massima è di 110 km/h, ideale per un mezzo prevalentemente ad uso cittadino. L’autonomia è di 170 km e la ricarica completa richiede 8 ore e mezzo, mentre quella rapida permette in soli 30 minuti di avere l’80% della capacità delle batterie.